Sport / Calcio

Commenta Stampa

Al gol di Di Natale risponde immediatamente Fabregas

Euro 2012: l'Italia pareggia all'esordio con la Spagna 1-1


Euro 2012: l'Italia pareggia all'esordio con la Spagna 1-1
10/06/2012, 20:06

DANZICA (POLONIA) - Finisce con un pari la partita di esordio dell'Italia agli europei, contro i campioni spagnoli.
Il primo tempo è abbastanza noioso: l'azione ristagna molto a centrocampo, dato che le squadre sono disposte in base al principio del "primo non prenderle". Apre le ostilità un tiro di Cassano, al 10', lanciato in area da Balotelli. L'attaccante milanista, pressato, cerca il secondo palo, ma il pallone esce fuori di poco. Due minuti dopo è Silva, che tira debolmente verso Buffon, che para senza problemi. Al 13' tiro di Pirlo su punizione dai 25 metri, ma Casillas fa buona guardia e respinge. Al 28' nuovo attacco della Spagna: cross dalla destra, Silva tenta il tiro, ma Buffon para. Al 30' ci prova Iniesta, con un tiro da fuori area su azione da calcio d'angolo, ma Buffon ferma a terra. Al 34' azione di Cassano, che si accentra e tira forte ma centrale, Casillas non ha difficoltà. Due minuti dopo il milanista ci riprova sulla fascia sinistra. Cross al centro e colpo di testa di Marchisio, ma il portiere spagnolo fa buona guardia. Al 45' è ancora Cassano a crossare dalla destra, Thiago Motta tira, ma Casillas para senza difficoltà.
Il secondo tempo è più vivace. Inizia Fabregas, con un tiro dal limite al 4', su passaggio di Xavi. Poi sull'azione successiva tocca a Xavi, e dopo ancora a Fabregas, tentare il tiro; ma entrambi finiscono fuori. All'8' occasione d'oro sui piedi di Balotelli, che ruba il pallone a Ramos e va verso la porta avversaria. Ma rallenta troppo quando si trova davanti a Casillas, consentendo il recupero del difensore spagnolo. Al 12' la sostituzione chiave per l'Italia: fuori proprio l'attaccante del Manchester City e dentro Di Natale. Cinque minuti e l'Italia passa in vantaggio: lancio di Pirlo per Di Natale che con un tocco in diagonale supera Casillas in uscita.
Non c'è tempo per gioire: al 18' Iniesta ci prova da fuori, ma Buffon para. Subito dopo una triangolazione tra gli attaccanti spagnoli, la palla arriva a Silva che lancia Fabregas in area. Tocco in anticipo su Chiellini e Buffon è battuto. 1-1.
Comincia il valzer delle sostituzioni: nella spagna escono Fabregas e Silva, sostituiti da Torres e Nava, nell'Italia Cassano - stremato dal continuo pressing fatto - è sostituito da Giovinco. Al 30' lancio per Torres al vertice sinistro dell'area di rigore italiana, ma Buffon esce e di piede anticipa l'attaccante spagnolo. Al 33' Giovinco lancia in area per Di Natale, che colpisce al volo in scivolata, ma sbaglia mira e manda fuori oltre il secondo palo. Al 41' ancora Torres viene lanciato al limite dell'area, vede Buffon che sta uscendo e prova il pallonetto, ma il pallone finisce fuori. Al 43' lancio per Navas sulla destra, tiro in diagonale, ma Buffon para. Al 45' ultima occasione per l'Italia: Marchisio corre palla al piede per 30 metri, triangola con Thiago Motta al limite dell'area e tira, potente ma centrale. Casillas para.
E' l'ultima occasione della partita. La Spagna prova ancora un paio di tiri, con Alonso, ma ormai non c'è più tempo e l'arbitro fischia la fine.
Il tutto in attesa di Croazia-Irlanda che si gioca alle 20.30

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©