Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Gli azzurri sono già qualificati

Europa League, è il giorno di Napoli-Psv


.

Europa League, è il giorno di Napoli-Psv
06/12/2012, 13:15

NAPOLI – Comunque vada stasera, al San Paolo contro il Psv, il Napoli si qualificherà come seconda del girone dell’Europa League alle spalle del Dnipro. Ma Walter Mazzarri è stato chiaro: “Non snobberemo la partita, ci teniamo a livello di immagine a fare bella figura”. Il tecnico è, inoltre, convinto che gare come quella contro il Psv possano servire per avere indicazioni sui ragazzi: insomma verifiche per la società.

In campo anche questa sera ci sarà il matador, Cavani ha chiesto al tecnico di giocare ed  è stato accontentato: assieme a Vargas formerà il tandem d’attacco. E Napoli – Psv segna anche il ritorno di Goran Pandev, il macedone sarà in panchina dopo l’infortunio alla caviglia sinistra.  In difesa blinderanno la porta Campagnaro e Fernandez, Maggio occuperà la posizione di esterno destro a centrocampo e Behrami sarà in mezzo. Quest’ultimo ha preso il posto di Dzemail, finito Ko per un affaticamento muscolare. Trequartista sarà El Kaddouri.

C’è spazio anche per i giovani: in difesa farà il suo esordio con la maglia azzurra il brasiliano Uvini. In panchina invece a sperare di essere chiamati in gioco ci saranno due ragazzi della primavera: Fornito e Roberto Insigne, il fratello di Lorenzo che per questa sera non è stato neppure convocato.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©