Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

SCHEDA

Europa League: ecco la Steaua Bucarest


Europa League: ecco la Steaua Bucarest
29/09/2010, 10:09

Seconda giornata della fase a gironi di Eruopa League e prima trasferta per il Napoli di Walter Mazzarri. Gli azzurri viaggeranno verso la Romania, destinazione Bucarest. Ad attenderli, una delle squadre della capitale romena, la Steaua, o per meglio dire, la più importante squadra capitolina. La Steaua Bucarest non solo è la più titolata compagine rumena, ma è anche uno dei pilasti del calcio dell'Est Europa essendo la sola squadra della parte orientale del continente, assieme alla Stella Rossa, ad aver vinto una Coppa dei Campioni. 

ALLENATORE: Marius Lacatus, 46enne, già calciatore e allenatore della Steaua. In patria è una sorta di "santone del calcio" grazie ad un Palmares strepitoso. Ha fatto parte della grande Steaua Bucarest dal 1983 al 1990 (168 presenze e 60 reti) vincendo la Coppa dei Campioni e la Coppa UEFA, oltre a 5 campionati e 4 coppe nazionali. Per lui una parentesi anche in Italia, con la maglia della Fiorentina, nella stagione '90/'91 (21 presenze e 3 reti). Dal '93 al '99 di nuovo alla Steaua con cui vince altri 3 scudetti, 4 coppe  e 3 supercoppe nazionali. Dopo 14 anni in nazionale maggiore, lascia il calcio giocato e intraprende la carriera di allenatore. Nel 2003 guida proprio la Romania alle qualificazioni europee. Dal 2007, invece, è legato alla panchina della Steaua, ma con rapporti altalenanti. E' stato, infatti, esonerato e richiamato per ben tre volte. L'ultima pochi giorni fa, dopo che la Steaua aveva cambiato due allenatori nel giro di quattro giorni.

ANDAMENTO IN CAMPIONATO: La Steaua è attualmente 2° in classifica, a due punti di distanza dalla capolista Otelul. Ma in Romania il campionato è alquanto diverso da quelli del resto d'Europa. Molte squadre, per impegni europei, saltano le prime giornate. Così capita che la Steaua ha già disputato 7 partite, mentre il Cluj (che gioca la Champions) ne ha giocata solo una.

RISULTATI ULTIME PARTITE:
Steaua Bucarest
- Timisoara 1-1
Unirea Urziceni - Steaua Bucarest 1-0
Steaua Bucarest -Ploiesti 1-1
Gaz Metan Cariova-Steaua Bucarest 0-1 (Coppa)
Otelul-Steaua Bucarest 1-0

STADIO: Stadio Ghencea, 28.000 posti a sedere

OCCHIO A...: Bogdan Stancu. Jolly offensivo classe 1987, Stancu è una grande promessa del calcio rumeno. Ha già esordito in nazionale maggiore dopo esser stato un pilastro dell'under 21. Da tre stagioni alla Steaua, nella prima mise a segno 11 reti compelssive. Quest'anno, nelle prime nove partite giocate, ha segnato già cinque gol. E' un ottima spalla d'attacco per il greco Kapetanos, suo compagno di reparto, ed è abile anche nel mandare a rete. Sua la rete con cui nei Play off di Europa League la Steaua ha superato il Grassopher; suo l'assist dell'unico gol rumeno contro il Liverpool. 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©