Sport / Formula1

Commenta Stampa

Ma sarà importante l'uso delle gomme per la gara

F1 Cina: pole per Hamilton, le Ferrari al 3° e 5° posto


F1 Cina: pole per Hamilton, le Ferrari al 3° e 5° posto
13/04/2013, 08:18

SHANGAI (CINA) - Dopo gli splendidi risultati della Ferrari nelle prove libere, con Alonso e Massa che sono stati tra i migliori, partono oggi le qualifiche. 
Nel Q1 tutto come previsto. Gli esclusi sono stati Bottas (Williams), Gutierrez   (Sauber), Bianchi e Chilton (Marussia), Pic e Van Der Garde (Caterham). In testa invece Hamilton, davanti a Rosberg e Massa. Ma è stata una sessione poco significativa: tutte le macchine sono entrate in pista negli ultimi 5 minuti, la maggior parte con l'intenzione di fare un solo giro per risparmiare le gomme. Infatti la pista è molto abrasiva e i team devono schierare le gomme più performanti e contemporaneamente risparmiarle per la gara. Senza contare che qui il posizionamento iniziale non è così importante: c'è un rettilineo lunghissimo che consente di sorpassare agevolmente ed almeno due staccate altrettanto utilizzabili. 
Nel Q2 diversi piloti sono scesi in pista con le gomme usate nel Q1, ottenendo in qualche caso risultati lusinghieri: Alonso, Vettel e Massa sono riusciti a far segnare con le gomme usate un 1'36", circa un secondo meno rispetto a Hamilton (Mercedes). Webber (Red Bull) invece è uscito di pista, dopo aver fatto segnare il suo tempo; e questo gli ha impedito di qualificarsi al Q3. Alla fine oltre a Webber, nel Q2 sono stati eliminati Di Resta e Sutil (Force India), Perez (McLaren), Maldonado (Williams) e Vergne (Toro Rosso). Ottima prestazione per Ricciardo (Toro Rosso) che è arrivato al decimo posto. Chi ha usato le gomme usate all'inizio poi ha avuto bisogno di fare un altro giro con gomme nuove per avere la certezza della qualificazione. Alla fine Hamilton si è confermato in testa, seguito da Alonso, Vettel e Massa. 
 Nel Q3 tutte le macchine rimanenti si sono lanciate in pista a soli 2 miluti dalla fine delle prove, quando per i primi 8 minuti solo Vettel aveva girato con gomme morbide usate, ma senza forzare. Alla fine Hamilton è in pole, seguito da Raikkonen, Alonso, Rosberg e Massa. Vettel e Hulkenberg sono nono e decimo, ma non hanno completato il loro giro, entrando ai box; mentre Button ha girato molto lentamente, una trentina di secondi al di sopra degli altri. Adesso bisognerà vedere che succederà domani: quasi tutti i primi hanno usato gomme morbide. Ma domani, durante la gara, quanto dureranno? 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©