Sport / Formula1

Commenta Stampa

Male le Ferrari, solo quinta ed ottava

F1 Giappone: Webber in pole, Vettel lo segue


F1 Giappone: Webber in pole, Vettel lo segue
12/10/2013, 07:54

SUZUKA (GIAPPONE) - Qualifiche con qualche piccola sorpresa, quelle del Gran Premio di Formula 1 a Suzuka, in Giappone. Da una parte Sutil che non riesce a superare la Q1, ma dall'altra la pole di Webber su Vettel. Niente di particolare le Ferrari, quinta ed ottava, anche se Massa è stato più veloce di Alonso. 
La prima sessione di prove è stata caratterizzata da un incidente a Vergne, sulla cui auto è scoppiato un incendio che l'ha costretto ad interrompere l'ultimo tentativo. Alla fine della prova, sono stati eliminati Bianchi, Van Der Garde, Pic, Chilton e - molto a sorpresa - Sutil. 
Nella seconda sessione si delinea il solito schema degli ultimi gran premi: Red Bull in testa e gli altri a rincorrere. Mentre Vettel e Webber conquistano i migliori tempi, gli eliminati sono stati Ricciardo, Maldonado, Gutierrez, Bottas, Di Resta e Perez.
Alla fine la pole la conquista Mark Webber che - per la prima volta quest'anno - ha battuto il suo compagno di squadra Sebastian Vettel, sia pure di soli 17 centesimi. Terzo Hamilton, poi Grosjean e Massa. Seguono Rosberg, Hulkenberg, Alonso, Raikkonen e Button. 
Per la gara, sarà importante vedere se le Ferrari riusciranno a mantenere un ritmo accettabile: la pista giapponese di Suzuka consente i sorpassi. Ma Vettel qui ha una motivazione in più: domani potrebbe già essere il campione del mondo di Formula 1 del 2013. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©