Sport / Formula1

Commenta Stampa

F1 Shangai: crisi sempre più nera per le Ferrari


F1 Shangai: crisi sempre più nera per le Ferrari
17/04/2009, 11:04

E' iniziata la tre giorni del Gran Premio di Formula 1 di CIna, che si disputa sul circuito di Shangai. La prima giornata di prove libere non ha dato sorprese: Button su Brawn GP è primo con 1'35"679; Nico Rosberg su Williams è secondo con 1'35"704; Rubens Barrichello è terzo con 1'35"881. Continua ad essere buio pesto per le Ferrari, che anche senza KERS (il sistema che consente di ottenere una migliore accellerazione grazie al recupero dell'energia cinetica) rimangono nella seconda parte dello schieramento, rispettivamente con Massa al dodicesimo posto e Raikkonen al quattordicesimo, ad oltre un secondo dai primi.
Il pilota brasiliano si è anche lamentato del fatto che senza il KERS, la macchina è ancora più lenta di prima. D'altronde, anche se è vero che ci sono tre scuderie che utilizzano diffusori con un doppio profilo e che sono stati molto contestati, ci sono seri problemi nella scuderia. Altrimenti sarebbero dovuti arrivare al settimo posto in entrambe le gare. Invece davanti alle rosse ci sono troppe scuderie comunque teoricamente inferiori.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©