Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Failla:"In A nessuno al di sopra delle parti"


Failla:'In A nessuno al di sopra delle parti'
13/04/2010, 13:04

"Quello che sta venendo fuori è che Moggi non è l'unico colpevole."
Il collega della RAI, Fabrizio Failla, ai microfoni di Marte Sport Live, parlando di Calciopoli, è convinto che nessuno nel mondo del calcio, per un verso o per un altro, era al di sopra delle parti. "C'è stato chi ha agito per difendersi e chi per manipolare le partite e i sorteggi a proprio favore."
Infine una parola sul Napoli. "Mi piace pensare che il Napoli possa arrivare in Europa per i suoi meriti e non grazie al fatto che Inter e Roma possano raggiungere la finale di Coppa Italia. Gli azzurri devono prendersela solo con loro stessi. Potevano fare risultato pieno con la Lazio e soprattutto con il Parma. Squadre come Palermo e Sampdoria non sono più forti del Napoli. Ora devono essere bravi ad accontentarsi dell'Europa League e non demoralizzarsi, il fattore psicologico è fondamentale."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©