Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA CONVINZIONE

"Faremo bene in Europa,i nuovi sono fortissimi"


'Faremo bene in Europa,i nuovi sono fortissimi'
10/09/2010, 19:09

E' un fiume in piena il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ai microfoni di Marte Sport Live. Il patron parla dei nuovi acquisti, del tour de force che attende adesso il Napoli tra campionato ed Europa League e di tanto altro ancora.
"Sosa e Yebda sono molto carichi, hanno dimostrato da subito un forte attaccamento alla maglia. Adesso bisogna dare il tempo a Mazzarri di farli inserire. Anche il Pampa ha detto che Sosa è fortissimo. Io mi fido di lui e lo porto sempre nel cuore, lui fa parte della famiglia Napoli."
Lucarelli è stato contestato dai tifosi per un suo presunto gesto offensivo verso i tifosi azzurri.
"Lui è pronto per onorare i colori del Napoli e sfidare quelli delle altre squadre. E' venuto a Napoli perchè si sente napoletano dentro."
Il Napoli è atteso adesso da una serie di partite molto dure in pochi giorni.
"Ci sono troppe partite e troppo ravvicinate. In questo modo si caricano troppo i giocatori e non si tiene conto dei tifosi che non possono spendere tutti questi in pochi giorni per vedere le partite. Bisogna trovare un accordo anche con le federazioni internazionali per le partite della nazionali. Si riparte subito, sembra tutto fatto apposta per non fermare mai il circo. Io ho deciso, proprio per venire incontro ai tifosi, che per la partita con il Chievo i prezzi saranno ridotti: 10 euro curva, 20 euro distinti e tribuna Nisida e 50 euro per la tribuna Posillipo."
In questi giorni fanno sei anni di presidenza De Laurentiis
"Avevo promesso che certi obiettivi sarebbero stati raggiunti in un certo periodo di tempo e credo di esserci riuscito, alcuni anche in anticipo. Adesso inizia un nuovo ciclo in cui stiamo facendo il possibile per accontentare l'allenatore e rendere il Napoli una società più snella e preparata."
Domenica torna Ventura, primo allenatore dell'era De Laurentiis.
"Io all'epoca avevo scelto un altro allenatore, ma alla fine presi Ventura sotto consiglio di Marino."
Adesso prima il Bari e poi l'esordio in Europa.
"Si gioca dopo la sosta, momento adatto per vedere se i giocatori si sono ripresi dal punto di vista fisico e se hanno memorizzato gli schemi. I biglietti per seguire le trasferte dell'Europa League potranno essere acquistati sia presso agenzie specifiche che presso i botteghini. Io non considero l'Europa League una coppetta, io considero una coppetta l'Europa League strutturata in questo modo. Non vedo perchè, se esistono 2 diverse competizioni europee, perchè chi viene eliminato dalla Champions deve giocare l'Europa League? Così le probabilità di una squadra come il Napoli di vincere la coppa diminuiscono. In Europa sono sicuro che il Napoli farà bene. I ragazzi hanno sempre fatto vedere grandi cose soprattutto contro le squadre di alto rango. Se non incontreremo sulla nostra strada intoppi indipendenti dalla nostra volontà possiamo fare grandi cose. Sono contento che la squadra acquisisca esperienza contro queste squadre di valore."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©