Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Fedele: "Cavani non vale quella clausola. Mertens? Ottimo"


Fedele: 'Cavani non vale quella clausola. Mertens? Ottimo'
25/06/2013, 15:17

A Radio Crc è intervenuto Enrico Fedele, procuratore di Cannavaro: “Cavani? E’ una telenovela. Nel calcio si fanno delle grandi trattative e io ne ho fatte tante ma far parlare i familiari non è la tattica giusta. Certo, lo sfogo di De Laurentiis è stato eccessivo ma Cavani avrebbe fatto meglio se avesse parlato chiaro al termine della stagione dicendo che il ciclo in azzurro era finito. C’è stato un difetto di comunicazione e i grandi professionisti salutano e non strizzano l’occhio prima a Mourinho, poi al Real Madrid e via dicendo. Il Napoli, con tutte le sue mancanze, è stata sempre una locomotiva ma, avendo fatto a meno di Maradona, si può fare a meno anche di Cavani che non è un fuoriclasse ma un campione a cui dobbiamo tanto. Non credo che Cavani valga 63 milioni visto che Neymar ne vale 50. L’anno scorso il Napoli ha rifiutato 55milioni per Cavani per cui se quella cifra della clausola è stata decisa di comune accordo con gli agenti di Cavani, e se non arrivasse nessun club disposto a pagare l’intera clausola entro il 10 agosto, se il 12 arrivasse una società disposta a comprare Cavani, il Napoli dovrebbe comunque trattarlo. Mertens? È un giocatore che ha gamba, ottima muscolatura, una discreta tecnica e credo sia un giocatore ottimo per il Napoli”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©