Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Fedele: "Grava sta col morale a mille!"


Fedele: 'Grava sta col morale a mille!'
13/04/2011, 13:04

A Radio Crc è intervenuto Gaetano Fedele, procuratore di Grava e Cannavaro:
“Grava sta con un morale a mille, ha fatto un miracolo con la fisioterapia, adesso si dovrà capire tra quanto tempo potrà tornare e a disposizione del mister. L’impegno porta sempre a grandi risultati. Gianluca è molto legato ai giovani, ha un rapporto con De Laurentiis che va al di là del rapporto calcistico. Grava ha fatto gavetta, è andato nei campi di serie C a dimostrare il suo valore, poi è arrivato a Napoli e con la grande professionalità ha dimostrato che un ragazzo che fa dell’impegno e del sacrificio il suo stile di vita, può arrivare a giocare anche ad alti livelli. L’umiltà porta ad avere risultati a volte insperati. In questo momento a Napoli l’entusiasmo la fa da padrone. Il Napoli oggi si trova in una posizione insperata. Questa annata non la si dimenticherà più, e i ragazzi azzurri si sono accorti che stanno facendo qualcosa di importante, e oltre allo strapotere fisico c’è l’entusiasmo e questo fa leva sulle motivazioni che possono portare a traguardi inimmaginabili. È bello vivere questa stagione perché io non dimentico quattro anni fa dove eravamo. Napoli e Udinese sono squadre simili, scorbutiche, che fanno degli esterni il loro punto di forza, in attacco poi sono molto simili. Per me la partita si vincerà in difesa e credo che il Napoli sia molto più forte dell’Udinese. Se la difesa riuscirà a venir fuori, credo che i tre punti se li guadagni il Napoli. Mi auguro che Sanchez non giochi. Maggio è un giocatore che sta facendo veramente bene, è uno degli esterni più forti d’Italia, ha una corsa bellissima, è un piacere vederlo giocare ed è uno di quei calciatori che in questo momento può fare la differenza”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©