Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Fedele: "Inler? Si imponga un ultimatum!"


Fedele: 'Inler? Si imponga un ultimatum!'
27/06/2011, 14:06

A Radio Crc è intervenuto Enrico Fedele, procuratore di Cannavaro e di Grava:
“Venerdì scoro si sono incontrati De Laurentiis e Pozzo ma non sappiamo di cosa abbiano parlato. Inler ha ancora nella mente la Juventus. Io sarei per un ultimatum perché questa trattativa si sta prolungando per troppo tempo. Inler è un ottimo giocatore ma tutto ha un limite. Sono cambiate le regole del calcio, oggi si parla prima con la società e poi col calciatore. Per me invece la volontà del calciatore è predominante, bisogna cercare prima l’accordo con il giocatore e poi con la società. Criscito sarebbe stato un doppione di Dossena, credo sia questo il motivo per il quale il Napoli non abbia fatto salti mortali per prenderlo. Il Napoli ha un preciso obbligo, rinforzare il centrocampo. La trattativa per Inler deve concludersi. Bisogna vedere come sta fisicamente Iaquinta. Se fosse il calciatore di un anno fa lo prenderei subito. Il Napoli ha bisogno anche di una valida alternativa a Lavezzi, Santana potrebbe essere un ottimo sostituto”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©