Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Fedele:"Affare Inler? Errore del Napoli""


Fedele:'Affare Inler? Errore del Napoli''
31/05/2011, 18:05

Il direttore Enrico Fedele, parla a radio marte.
"Il Napoli ha sbagliato a parlare prima con l'Udinese e poi con Inler, è una legge del calcio, si parla sempre prima con il giocatore. Quando hai l'accordo con il giocatore hai sempre il coltello dalla parte del manico, non esiste società che trattenga un giocatore che chiede di andar via. Si va a trattare con la società quando hai la forza del si del giocatore. Inler, primo obiettivo di Mazzarri ormai va alla Juventus, ed è tutta una questione di soldi. La strategia del Napoli non prevede di portare in maglia azzurra giocatori che chiedono 2 milioni di euro solo di stipendio, senza premi. Dzemaili è un giocatore di quantità, uno che corre e raddoppia sugli avversari ma non è in grado di costruire. L'arrivo di Palacios prevede la cessione, credo, di Sosa, visto che si deve liberare il posto da extracomunitario. Palombo sarebbe l'ideale, Mazzarri lo conosce bene e si sposerebbe bene con il suo gioco. I tre offensivi e le due ali devono essere supportati da due incontristi in mezzo al campo. Lamela è un talento, potrebbe essere un colpo per il futuro ma il Napoli deve pensare al presente, secondo me non verrà. Come vice Lavezzi mi piacerebbe uno tra Giaccherini del Cesena oppure Eder del Brescia."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©