Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Fedele:"Guarente non è l'uomo giusto"


Fedele:'Guarente non è l'uomo giusto'
10/05/2010, 19:05

Gaetano Fedele, ai microfoni di Marte Sport Live, non crede che Guarente possa essere l'uomo giusto per il Napoli che verrà
"E' un giocatore di qualità, sa costruire e tirare i calci da fermo, ma non so se possa essere il giocatore che serva al Napoli. Lui ha bisogno di avere vicino un giocatore con i piedi buoni, tanto è vero che lo scorso anno giocava Cigarini insieme a lui. Ci sono certi ruoli che devono essere coperti da giocatori di grandissima esperienza. Stimo il ragazzo e il giocatore, ma credo che per fare il certo salto di qualità serva un centrocampista rodato e non una scommessa. Quello è un ruolo che deve essere coperto da un giocatore capace di mettersi il Napoli sulle spalle. L'ultimo con queste caratteristiche che ho visto a Napoli è stato Gaetano Fontana, non a caso aveva 34 anni."  Per l'attacco Pazzini invece è un grande nome.
"Pazzini non rappresenta un passo avanti, Pazzini rappresenta due passi avanti. Lui, come Guarente è un prodotto del miglior settore giovanile d'Italia, quello dell'Atalanta. Anche il Napoli deve lavorare e saper costruire i campioni in casa. C'è la voglia, ma mancano le strutture. E' importante che la primavera si alleni vicino alla prima squadra, che ci sia il confronto diretto tra le due realtà. Il Napoli ha ancora da lavorare."
Infine una parola su Grava e Cannavaro, suoi due assistiti. "Il rinnovo di Gianluca è un attimo in stand by, ma credo che in settimana si possa risolvere tutto. Stessa cosa per Paolo, credo che in una ventina di giorni si possano risolvere entrambe le questioni."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©