Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Fedele:"Lavezzi giocatore straordinario"


Fedele:'Lavezzi giocatore straordinario'
11/11/2010, 13:11

Il direttore Enrico Fedele, ai microfoni di Marte Sport Live, ha commentato la vittoria allo scadere di ieri del Napoli contro il Cagliari.
"Il Napoli non si è comportato proprio come una grande squadra: quando la partita si domina non si fanno tre tiri in porta, quando la partita si domina non si deve segnare al 94'. Il Napoli ha giocato bene, ma doveva segnare e chiudere prima la partita. Per essere davvero grandi partite del genere vanno chiuse prima e non ci si può affidare ad una corsa di Lavezzi e Cavani. Il Pocho è il 50% del Napoli, senza di lui il Napoli perde di fantasia. Hamsik ha grandissime qualità, potrebbe essere il vero diamante di questa squadra, ma continua a fare solo il suo compitino e niente di più."
Domenica si va a Roma contro la Lazio
"Mancherà Gargano che è un giocatore fondamentale, è il più grande recuparatore di palloni che c'è in Italia in questo momento. L'uruguaiano è il giocatore azzurro con maggiore personalità. Yebda e Sosa sono migliorati, l'argentino è senza dubbio un giocatore di qualità, ma è troppo lento ed è troppo innamorato della palla. Domenica sarà una partita molto complicata, la Lazio viene da due sconfitte consecutive e adesso deve dimostrare se può stare al passo delle grandi o se è stata solo un fuoco di paglia. Il Napoli arriverà all'Olimpico con alcuni problemi in difesa, ma secondo me, se continua così, un Lavezzi come quello visto in queste ultime partite può farci vincere qualsiasi partita."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©