Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Fedele:"Lavezzi indispensabile alla squadra"


Fedele:'Lavezzi indispensabile alla squadra'
01/03/2011, 18:03

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Enrico Fedele, procuratore di Paolo Cannavaro
“Lavezzi è l’unico giocatore indispensabile in questo Napoli. Ma al di là della polemica sul rigore, dico che il Napoli nel primo tempo ha sofferto come non mai, nelle partita importanti c’è sempre uno stato di soggezione. Forse all’inizio del secondo tempo bisognava fare qualche cambio, forse non c’era bisogna di fare questo turnover che poi non ha portato tanto bene al Napoli.
San Siro mette soggezione, e si può avere un timore reverenziale, come lo ha avuto Rocchi ieri. Però questo non deve diventare un alibi. È vero, il fallo su Cannavaro di Ibrahimovic c’era tutto, ma la verità è che il Napoli ieri non era in partita. Nel calcio esiste un “Credo” ed è la ricerca dell’alibi dopo le partite disastrose. Nessuno vuole riconoscere che quella partita non sia andata bene, e questa è una caratteristica tipica del calcio.
Stimo molto Bigon che lavora con molto impegno e riservatezza. Il Napoli sta facendo il suo percorso, deve migliorarsi, ma gli errori li facciamo tutti. Il Napoli ha perso una partita, ma già domenica deve risuscitare.
Credo che a giugno arriverà un centrocampista spagnolo, e un attaccante che sia all’altezza di Cavani”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©