Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE LA GAZZETTA

Fernandez: "Spero di essere in campo con la Lazio"


Fernandez: 'Spero di essere in campo con la Lazio'
06/04/2012, 11:04

Federico Fernandez è al centro del Napoli e delle polemiche. Tutta colpa della prestazione offerta contro il Catania, che ha acceso il riflettori su di lui complice anche il fatto che, dopo la sua uscita dal campo per crampi, sono arrivate le due reti che hanno portato gli etnei al pareggio. Quando il presidente Aurelio De Laurentiis reclama più spazio per i giovani, il riferimento è proprio al difensore della Selecciòn. Mazzarri, che lo ha impostato nel ruolo di «libero» dopo averlo provato a lungo come marcatore, si è adesso convinto che Fernandez potrà essere l’alternativa a Paolo Cannavaro.Una scelta maturata con il tempo e passata anche attraverso le buone prove del Flaco contro Cagliari e Bayern Monaco.

Rebus Tuttavia, a causa del passaggio alla difesa a quattro, Fernandez domani potrebbe partire dalla panchina visto che il mancino Britos sembra essere in pole position per giocare da titolare sul centro-sinistra: «Se sarò in campo con la Lazio? Io, ovviamente, lo spero anche perché ci sono tanti infortunati», afferma Fernandez ai microfoni di RadioMarte

Apprendistato Si è discusso a lungo proprio sul fatto che Fernandez è stato impiegato con il contagocce, visto che la sua ultima apparizione dall’inizio, prima della partita con il Catania, risaliva addirittura al 3 dicembre in Napoli-Lecce. L'apprendistato dell’argentino, dunque, è stato abbastanza lungo, ma lui sembra dare ragione aMazzarri che ne ha centellinato l’utilizzo: «Sto completando il mio processo di ambientamento e, pian piano, sono riuscito ad entrare negli schemi del nostro tecnico. In allenamento cerco di fare tutto quello che mi viene chiesto. Nell’Estudiantes ho giocato in una difesa a tre come terzino destro, da centrale però mi trovo altrettanto bene. Ora debbo acquisire esperienza per poi poter giocare di più».

Il top Il suo contributo in questo finale di stagione potrebbe rivelarsi decisivo, visto che alcuni elementi della difesa non sembrano al top della condizione: «Quella contro la Lazio è una sfida importante e dobbiamo essere tutti all’altezza della situazione. L’unica cosa che conta in questo momento — conclude Fernandez — è centrare l’obiettivo terzo posto. Noi ci crediamo. Vedendo Chelsea-Benfica ho pensato alla Champions League del prossimo anno...». Già, perché il futuro di Fernandez è azzurro: «Voglio restare qui a lungo. A Napoli mi trovo benissimo, il calore della gente mi piace». E lui piace sia alla gente che a De Laurentiis.

FONTE: GAZZETTA DELLO SPORT

Commenta Stampa
di Luigi Russo Spena
Riproduzione riservata ©