Sport / Calcio

Commenta Stampa

Festa a Milano per il 17esimo titolo dei nerazzurri


Festa a Milano per il 17esimo titolo dei nerazzurri
17/05/2009, 09:05

Sono durate fino a notte fonda, a Milano, le celebrazioni del 17esimo tricolore conquistato dai nerazzurri: diecimila tifosi hanno atteso in piazza Duomo l'arrivo del pullman della squadra. Ma i caroselli di auto, moto e motorini erano cominciati non appena la sconfitta del Milan a Udine aveva sancito la vittoria dell'Inter. Per strada il tifo organizzato, una sfilata di bandiere e parrucche bicolore, ma anche normali famiglie con bambini al seguito per predere parte ad un rito che si ripete ormai puntuale da quattro anni. "Zero titoli", l'espressione usata qualche mese fa da Mourinho nei confronti dei suoi avversari nella conquista del titolo, è diventato il cavallo di battaglia di questi festeggiamenti: cantato centinaia e centinaia di volte, stampato sulle magliette celebrative vendute a 15 euro alle bancarelle, scritto su decine di cartelloni, come quello esibito sul pullman della squadra. "Siamo stati bravi, perché abbiamo cambiato allenatore ma abbiamo vinto lo stesso - ha detto il patron nerazzurro - Dedico il titolo a mio padre, al pubblico e ai giocatori. Mourinho è stato grande, devo ringraziarlo."  Ad infiammare il centro di Milano, cori per tutti da parte dei tifosi, fomentati dai vari Cordoba, Cambiasso e Stankovic, con dediche anche per Ibrahimovic, rimasto un pò in disparte in questi festeggiamenti. E questa sera si scenderà di nuovo in strada per celebrare il 17esimo titolo della squadra.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©