Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Filardi: "Prenderei Marchetti, Inler e Giovinco"


Filardi: 'Prenderei Marchetti, Inler e Giovinco'
06/05/2011, 14:05

A Radio Crc è intervenuto Massimo Filardi, ex azzurro:
“Non è importante cosa voglia fare Mazzarri, mi concentrerei su De Laurentiis e sulla società che sta lavorando bene ed è il futuro del Napoli. Mazzarri è un professionista serio e qualunque sarà la sua decisione il calcio va avanti. In un momento come questo dove la squadra azzurra ha centrato un obiettivo importante non mi sento di criticare Mazzarri. L’allenatore conta in un club ma contano soprattutto le decisioni della società. Se la società acquista grandi campioni, qualsiasi allenatore dovesse arrivare sarà nelle condizioni ottimali per lavorare al meglio. Mazzarri ha tutto il diritto di fare le sue scelte e va ringraziato comunque. Secondo me il Napoli dovrà sostituire Cribari, Vitale, Pazienza, Blasi, Sosa e Lucarelli. Prenderei Marchetti come secondo portiere, Bovo come sostituzione a Cannavaro, Pasqual come alternativa a Dossena e a centrocampo comprerei Pirlo ed Inler. Infine come sostituto di Lavezzi comprerei Giovinco”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Fredrik Chopin, nato in Polonia, a Zelazowa Wola e morto a Parigi.
Marlene Dietrich, nata a Shoneberg, in Germania e morta a Parigi.
Thabo Mbeki, attuale Presidente del Sudafrica, rientrato dopo aver trascorso 28 anni di esilio nel Regno Unito.
Milan Kundera, scrittore. Partecipò al movimento La Primavera di Praga e per questo gli fu tolta la cittadinanza cecoslovacca. Si rifugiò in Francia, dove ancora oggi vive.
Isabel Allende. Dopo il colpo di stato di Pinochet dell'11 settembre 1973, lascia il Cile e si trasferisce a Caracas, in Venezuela.
Vaira Frike-Freiberga, figlia di profughi lettoni, è ritornata in Lettonia nel 1998 ed è stata eletta Presidente della Repubblica lettone nel 1999 e nel 2003.