Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'EX PRESIDENTE AZZURRO

Fiore: "De Laurentiis ideale per Napoli"


Fiore: 'De Laurentiis ideale per Napoli'
21/09/2010, 21:09

In esclusiva per "Settimana Azzurra-Tutti in Campo", programma sportivo sul calcio Napoli in onda ogni martedì su Julie Italia e Telelibera alle 21,20, ha parlato l'ex presidente del Napoli, Roberto Fiore. Ecco quanto commentato in diretta dall'ex patron azzurro:
"Un commento sul Napoli? Credo che De Laurentiis sia ideale per questa città. Quando il Napoli era in crisi fui io a invogliare Aurelio a prendere il Napoli. Allora giravano troppe persone poco qualificate attorno alla società, e forse io fui decisivo per la sua scelta. Inoltre, ricordo, che qualche anno prima io stesso feci un'offerta di circa 100miliardi all'avvocato Ferlaino per rilevare il Napoli, ma Corrado rifiutò.
Il bilancio? Negli anni scorsi sono stati spesi troppi soldi per giocatori mediocri e non adatti a Napoli. Ora bisogna cambiare le cose. Ha ragione Ferlaino quando dice che oggi vincerebbe dieci scudetti. Oggi i soldi non arrivano solo dai tifosi, ma anche da pubblicità, televisioni, coppe, ecc. E quelli sono soldi dei napoletani e che vanno reinvestiti.
Un consiglio a De Laurentiis?
Le grandi squadre si fanno in un solo modo. Investendo anno per anno nell'acquisto di grandi giocatori nei ruoli deficitari della rosa. Solo così si diventa grandi.
Bigon? E' stato bravo. Ha fatto un grosso lavoro nel mercato liberandosi di gente che non aveva le capacità per essere da Napoli.
Josè Altafini? Lo portai io a Napoli, ma non chiamatelo Core 'ngrato. Fu considerato ormai a fine carriera e fu messo alla porta. Lui, non volendo appendere le scarpette al chiodo, decise di andare alla Juventus. E la stessa cosa è accaduta con Quagliarella. Anche lui non è un core 'ngrato perchè non aveva scelte. La società aveva fatto un acquisto importante, come Cavani, e doveva cedere un pezzo pregiato. E la scelta è ricaduta su di Quagliarella.
Cavani? Non è un fuoriclasse, ma un buon giocatore. Ha la fortuna di avere le gambe lunghe e per questo anticipa spesso i difensori. Speriamo però, per i napoletani, che continui a segnare come sta facendo".

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©