Sport / Vari

Commenta Stampa

FIPAV Campania: "finali under 14 salate”


FIPAV Campania: 'finali under 14 salate”
24/05/2011, 17:05

Costeranno care le finali nazionali Under 14 femminile alla Fipav Campania. Mentre nel resto d’Italia le varie amministrazioni fanno a gara per aiutare chi organizza un evento del genere, a Napoli ovviamente si va in controtendenza. E così per poter avere a disposizione qualche campo in più per permettere alle 21 squadre, provenienti da altrettante regioni italiane, il comitato campano della federazione italiana pallavolo dovrà sborsare al Comune di Napoli un bel po’ di euro.

Fatto questo che ha mandato su tutte le furie gli organizzatori che si aspettavano, se non un contributo, almeno di non ricevere il conto da Palazzo San Giacomo. La prima azione di protesta è stata quella di annullare la conferenza stampa di presentazione dell’evento fissata per domani mattina nella sala Nugnes della struttura comunale di via Verdi.

Poi si aspetterà di conoscere il nuovo sindaco di Napoli per cercare di comprendere se ci sono i presupposti per continuare a lottare per avere eventi importanti in città oppure se davvero non c’è più speranza per sport come la pallavolo.



La parola passerà al volley giocato a partire da giovedì quando, pagati i conti al Comune di Napoli che altrimenti avrebbe lasciato chiuse le palestre, si comincerà a giocare. Ventuno le squadre in campo che si contenderanno lo scudetto tricolore della categoria under 14 femminile. Da sempre in questa categoria si sono cominciate a scovare le giovani promesse della pallavolo. A rappresentare la Campania ci saranno le campionesse regionali under 14 del Centro Ester Napoli che due settimane fa hanno acquisito il diritto a contendere lo scudetto tricolore al resto d’Italia.

Sarà il centro federale di Cercola a ospitare l’atto finale della manifestazione domenica mattina (fortunatamente senza spese ulteriori) che assegnerà lo scudetto tricolore a Napoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati