Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il calciatore a questo punto chiuderà col calcio

Flachi nuovamente positivo alla cocaina


Flachi nuovamente positivo alla cocaina
13/01/2010, 14:01

BRESCIA - Il responso delle provette non lascia dubbi: Francesco Flachi, attaccante in forza al Brescia, è stato trovato positivo alla Benzoilecgonina, una sostanza che si crea quando l'organismo assume cocaina. Flachi, che ha 35 anni, fu già condannato a 2 anni di sospensione dal calcio nel giugno 2007, dopo essere stato trovato positivo, ancora alla cocaina, dopo Sampdoria-Inter nel gennaio 2007. La sentenza fu poi confermata dal Tas (Tribunale arbitrale dello Sport) di Losanna.
Ma le analisi effettuate dopo la partita Brescia-Modena di serie B, del 19 dicembre scorso, mostrano che il calciatore non ha perso il vizio. A questo punto le leggi in proposito parlano chiaro: l'unica pena possibile, se verrà confermato dai tribunali sportivi il caso,
è la radiazione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©