Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il Presidente cambia registro

Follia DeLa: no alla Supercoppa a Pechino


Follia DeLa: no alla Supercoppa a Pechino
28/07/2012, 10:35

No alla Cina. Cambia ancora una volta registro Aurelio De Laurentiis. Quanto è difficile per il calcio italiano stare dietro alle volontà del patron azzurro. "Perché affrontare un viaggio in Oriente nel pieno della preparazione? No, il Napoli non andrà in Cina". Queste le nuove di De Laurentiis, che hanno di fatto colto di sorpresa tutti. Dalla Lega, agli organizzatori del'evento. Fino alla Juventus. Proprio i bianconeri, nella persona del presidente Andrea Agnelli, sono stati contattati dal numero 1 azzurro con la controproposta sul piatto: dire no all'Oriente e preparare una doppia sfida di Supercoppa da giocarsi tra Napoli e Torino. Indicando anche le date: il 4 ed il 12 agosto! 

Aurelio ha poi informato i vertici della Lega a Milano, dicendo: "Sottoporremo calciatori ad uno stress pazzesco" e provandoli a convincere delle sue nuove intenzioni. Difficile, però, sarà convincere gli organizzatori cinesi, che hanno già provveduto a saldare la prima tranche del pagamento per l’organizzazione dell’evento per cui era praticamente impossibile disattendere l’impegno.

 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©