Sport / Vari

Commenta Stampa

FORMULA 1: MOSLEY, SADOMASO DA 45 ANNI


FORMULA 1: MOSLEY, SADOMASO DA 45 ANNI
21/10/2008, 11:10

"Pratico il sadomasochismo da 45 anni. L'ho sempre fatto con molta cautela, non mi hanno mai scoperto". Questa la rivelazione di Max Mosley, presidente Fia. Mentre la F1 decide sul suo futuro, l’uomo parla di cospirazione in seno all’automobilismo e afferma di avere idee chiare in proposito.
In realtà neanche lui sa come sia nata questa predilezione, "ero conscio di essere dedito al sadomasochismo prima ancora di capire quel che facevano i miei genitori- riferendosi probabilmente al fatto che il padre era capo del movimento fascista inglese e la madre amministratrice di Hitler- E' un'idiozia dire che si è così per traumi infantili. Da un punto di vista razionale il sadomasochismo è una cosa assurda. Ma anche il sesso è assurdo”.
In ogni caso il News of the World, il tabloid che aveva portato alla luce lo scandalo, è stato condannato a pagare 90.000 euro di danni morali, avendo scritto che si trattava di un'orgia nazista.
Mosley ha voluto anche entrare nei particolare, "per una parte io faccio ciò che in gergo è il sub, poi si passa al "dom". Si cambia tutti in armonia. E il tribunale ha accertato che non c'era nulla di nazista. E comunque quelle cinque donne non erano prostitute e non accettano di essere definite tali. Per loro sadomaso e sesso sono cose diverse".
Leggendo tra le righe delle sue dichiarazioni si capisce bene che continuerà a farlo: "Non puoi cambiare quello che sei".
 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©

Correlati