Sport / Vari

Commenta Stampa

FORMULA 1: NO A MOTORE UNICO


FORMULA 1: NO A MOTORE UNICO
11/12/2008, 12:12

La FOTA (Formula One Team Association) ha definitivamente respinto il tentativo di imporre un motore unico all'intera Formula 1. Invece, per risparmiare dati i tempi di crisi, i team si sono dati nuove regole. La prima, che partirà dal 2009, riguarderà i motori, che dovranno durare quattro Gran Premi e non più due come successo finora. Inoltre verranno drasticamente ridotti i chilometri di prova per i test e verrà dimezzato (da venti a dieci milioni) il prezzo della fornitura di 25 motori a quelle squadre che non sviluppano un proprio motore. Infine, a partire dal 2011, verrà introdotto un nuovo motore turbo, da 1800 cc di cilindrata e più ecocompatibile, in sostituzione dell'attuale; ma ogni team svilupperà il suo, senza andare al motore unico di Max Mosley, Presidente della FIA.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©