Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Foroni: "A Cesena si capì chi era Cavani"


Foroni: 'A Cesena si capì chi era Cavani'
07/09/2011, 14:09

A Radio Crc è intervenuto Marco Foroni, giornalista di Mediaset:
“Il Napoli ha operato poco e bene sul mercato. Sono arrivati giocatori che sanno gestire determinate situazioni. Inler, Dzemaili, Donadel e Britos possono essere pedine importanti. Il Napoli ha un inizio di stagione in salita tra campionato e Champions League. L’anno scorso a Cesena ho visto nel Napoli un qualcosa di speciale, è in quella partita che si capii il cavallo di razza che era Cavani. Quella partita ha dato ai giocatori la consapevolezza della propria forza, speriamo quindi che quest’esordio di campionato a Cesena dia questa stessa consapevolezza ai calciatori azzurri. Il mercato del Napoli è stato positivo perché il club azzurro ha cambiato poco, si è rinforzato molto ed ha trattenuto i tre tenori con Mazzarri. Credo anche che Santana sia un ottimo rinforzo. Il Napoli è una delle poche società che ha un disegno preciso, e lo segue. Lavezzi, Hamsik e Mazzarri si è rischiato di perderli, ed è stata una fortuna riuscire a trattenerli con lo spirito giusto”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©