Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA FERLAINO

"Forse sarò al S. Paolo per la prima di Champions"


'Forse sarò al S. Paolo per la prima di Champions'
03/05/2011, 13:05

Corrado Ferlaino, ex presidente del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Crc:
“Sentire la musica della Champions mi riporta indietro nel tempo, faccio i miei migliori auguri al Napoli di oggi, ai giocatori e ai dirigenti perchè manca solo un punto per avere la certezza matematica di arrivare in Champions. Sono rimasto un grandissimo tifoso della maglia azzurra. Dopo tanto tempo è bello vedere il Napoli di nuovo ai vertici della classifica. Mi emoziona vedere questo Napoli e spero che l’anno prossimo faccia meglio di quest’anno in Europa. Noto uno scadimento generale di tutte le squadre italiane della Champions e spero che il Napoli faccia una bella figura. Il Napoli di oggi ha validi dirigenti e bravi tecnici che devono essere lasciati lavorare in pace, non hanno bisogno di suggerimenti. Ricordo quando il Napoli nel 1990 fu eliminato dalla Champions perchè perse la partita contro lo Spartak Mosca, peraltro senza subire gol. Ricordo i rigori e la cosa brutta è che generalmente guardo le partite in tribuna autorità mentre in quella gara ero in campo e mi sono accorto che tutti i giocatori dello Spartak tiravano sempre con la stessa angolatura verso il portiere azzurro. Fu una partita non tranquilla ed è stato un vero peccato perchè il Napoli meritava di andare avanti. Maradona arrivò all’ultimo momento ed avemmo problemi. Il Napoli di ieri incassava sui 20 miliardi e ne spendeva ben 35 di ingaggi. Allora eravamo con l’acqua alla gola, adesso invece gli ingaggi sono quasi niente e i diritti di immagine costituiscono ulteriori entrate da gestire. Per la prima partita del Napoli in Champions League non so se sarò al San Paolo”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©