Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Foschi: "Cavani non vale meno di 50 milioni"


Foschi: 'Cavani non vale meno di 50 milioni'
14/02/2011, 14:02

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Rino Foschi, ex Direttore Sportivo del Palermo:
“Cavani è un fuoriclasse dentro e fuori dal campo, non vale meno di 50 milioni. Parlare di Cavani mi riempie il cuore di orgoglio. Ho creduto in lui quando ancora non era nessuno. Sono orgoglioso e sicuro che il top della sua massima carriera non finisce qui. Cavani continuerà a migliorare e darà ancora più soddisfazione alla piazza partenopea, alla famiglia, ai tifosi e alla società. È un fuoriclasse dentro e fuori dal campo. Il calcio è spesso è inspiegabile. Non volevo che Cavani andasse via da Palermo perché credevo in lui, poi arrivarono diverse richieste e alla fine fu ceduto al Napoli, per un totale di 18 milioni. Oggi Edinson è il capocannoniere della serie A, e se venisse richiesto il suo cartellino questo sarebbe triplicato poichè è la richiesta a dettare la cifra di un calciatore. Lui potrebbe essere appetito dai più grandi club europei e se uno di questi grandi club lo richiedesse non potrebbe offrire meno di 50 milioni. Già da quando portai Cavani in Italia ero convinto che sarebbe emerso. Lo hanno spesso paragonato a Pastore, solo che penso che Edinson stia già dimostrando di essere un campione. Voglio fare i miei auguri ad Edinson pubblicamente perché è stata una grande soddisfazione per me quella di averlo portato dall’Uruguay all’Italia”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©