Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Francioso: "Mazzarri lunedì ha sbagliato molto"


Francioso: 'Mazzarri lunedì ha sbagliato molto'
02/03/2011, 13:03

Marco Francioso nel corso di Sport Show su Radio Club 91:
“Solo metà Milano ha festeggiato dopo la partita di lunedì – ha spiegato il giornalista di Mediaset - credo che almeno metà città ieri tifasse per il Napoli. Fedele ha ragione quando dice che Lavezzi è indispensabile. Il Napoli è come Ibrahimovic, forte con i deboli e debole con i forti. Ieri anche Cavani, che ha fatto grandi cose quest’anno, era assente”.
Ha ribadito ancora una volta il suo pensiero il procuratore Enrico Fedele: “Ho sempre detto che Lavezzi è indispensabile – ha spiegato nel corso di Sport Show - ieri il Napoli ha mostrato tutta la sua fragilità, come è successo anche in altre occasioni. Mazzarri, dopo il primo tempo timoroso, come ha potuto non capire che stava arrivando la grandine? Non ha notato la scarsa forma di Mascara? Io avrei messo Yebda al centro per dare più sostanza visto che Gargano era fuori forma, e anche Zuniga che, con caratteristiche diverse, è l’unico che salta l’uomo se non c’è Lavezzi. Questa squadra se cresce in personalità e non ha soggezione di certi campi avrà raggiunto il suo traguardo. Ibrahimovic è un giocatore che vale per tre, anche solo fisicamente. Ieri si metteva sulla traiettoria della palla quando impostava Cannavaro per impedirgli la ripartenza. La differenza la fanno i campioni e il Napoli non li ha. La squadra ha grande organizzazione ma con equilibri molto precari. Ieri avrei dato 10 e lode a Lavezzi, per far capire il suo peso, e 11 a De Laurentiis per la risposta che ha dato alle dichiarazioni di Berlusconi, ma queste situazioni devono scivolare e il Napoli deve pensare già a sabato prossimo, perchè il Milan e l’Inter visti in questi giorni non sono così forti”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©