Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

SE TORNA, VUOLE SPAZIO

Futuro Insigne: nuovo Lavezzi o vice-Pocho?


Futuro Insigne: nuovo Lavezzi o vice-Pocho?
03/05/2012, 12:05

È rientrato ieri dalla Cina, ma per Aurelio De Laurentiis non ci sarà tempo per riprendersi dal lungo viaggio: nei suoi 12 giorni di assenza ne sono successe di tutti i colori. Voci di mercato che vedono il Pocho quasi un ex potrebbero non essere una coincidenza. Ecco perché il presidente vuole fare il punto della situazione con il suo staff: in attesa di conoscere nel dettaglio le proposte per Lavezzi (Psg sempre in prima linea) c'è da pensare al futuro. In programma entro fine settimana un incontro a Roma con Bigon per discutere di Insigne. Il talento in prestito al Pescara è destinato, ad oggi, a rimanere fuori un altro anno, ma l'esplosione del giocatore ha indotto il presidente a volerlo promuovere subito come vice Lavezzi. Bisognerà però parlare con i suoi procuratori, che invece spingono per lasciarlo altrove un altro anno per farlo giocare. Insigne ha ripetuto più volte, anche troppe, che non verrebbe a Napoli a fare la panchina: il discorso sarebbe diverso senza il Pocho, con lui destinato a rimpiazzarlo. A questo punto il prescelto per finire in prestito a 'farsi le ossa' sarebbe Edu Vargas, per il quale l'Atalanta si sarebbe già prenotata.
L'addio - eventuale - di Lavezzi, quindi, cambierebbe molti piani di mercato dei partenopei. «Ora diamo tempo al tempo e valuteremo con il Napoli il futuro di Lorenzo. Ha dominato la B, adesso questa categoria gli sta stretta. Se lo spazio in azzurro sarà ristretto, credo sia da preferire un campionato di serie A in un'altra squadra. Ma ci sono tanti scenari da capire: e se va via Lavezzi? È difficile dare una risposta adesso». Sono le parole di Antonio Ottaiano, procuratore di Lorenzo Insigne, ai microfoni di Marte Sport Live sul futuro dell'attaccante del Napoli in forza al Pescara.
FONTE: IL ROMA
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©