Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

G. Materazzi:"Lavezzi è un fuoriclasse"


G. Materazzi:'Lavezzi è un fuoriclasse'
13/11/2010, 17:11

Giuseppe Materazzi, ex allenatore della Lazio, ai microfoni di “Amore… Azzurro”, il programma sportivo in onda ogni mercoledì e sabato su Radio Amore, ha parlato di Lazio-Napoli e non solo. 
“Perché negli ultimi anni ci sono così tanti infortuni? Possono essere causati da molteplici componenti. Giocare ogni tre giorni non aiuta. Oltretutto, molte squadre non fanno una corretta preparazione. Personalmente, ritengo che si presti poca attenzione alla parte atletica ed in estate, dopo alcuni giorni di ritiro, già si organizzano amichevoli di prestigio per esigenze di bilancio. Lazio-Napoli? Dopo la sconfitta di Liverpool, Mazzarri è stato bravo a ricaricare il gruppo da un punto di vista psicologico. La Lazio, invece, dopo una partenza più che positiva, ha avuto un paio di battute d’arresto. Gli azzurri sono un’ottima squadra. Ormai, Mazzarri ha il polso della situazione. Conosce alla perfezione il gruppo ed è capace di alternare tutti gli uomini della rosa. Quanto contano le motivazioni nel calcio? Sono molto importanti, ma se una squadra non ha qualità è difficile vincere. Cassano? Credo che alla fine verrà reintegrato nel gruppo blucerchiato. Sicuramente, ha sbagliato. Credo che non cambierà mai, anche se negli ultimi anni ha fatto dei progressi importanti. Spesso, noi giudichiamo il campione e non l’uomo. Tuttavia, non è colpa di Cassano ma della società contemporanea, se non esistono più certi valori. Molti ragazzi hanno i suoi stessi problemi, pur non avendo mai giocato nel Real o in Nazionale. Lavezzi? L’anno scorso ha vissuto una stagione tra luci ed ombre. Quest’anno sta dimostrando di essere un fuoriclasse, indipendentemente dalle reti che ha realizzato. Forse, non sarà mai come Messi, ma se troverà una certa continuità di rendimento, si avvicinerà al fuoriclasse blaugrana."

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©