Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA PIERPAOLO MARINO

"Gabbiadini? Resta qui. Denis? Bravo Colantuono"


'Gabbiadini? Resta qui. Denis? Bravo Colantuono'
22/12/2011, 11:12

Per commentare la grande vittoria di ieri sul Cesena e una prima parte di campionato super è intervenuto ai microfoni di Sportiva il Direttore dell´area tecnica dell´Atalanta Pierpaolo Marino:

"Se la tesi della spinta arrivata dalla penalizzazione porta bene allora portiamola avanti. In realtà ci vogliono valori e qualità per mettere insieme 26 punti. Noi abbiamo gente con gli attributi, con personalità e con carattere. Degna e orgogliosa di indossare una maglia pesante e gloriosa. Voglio sottolineare il grande lavoro di Colantuono e dei ragazzi, senza dimenticare che ci mancano i punti delle gare con l´Inter e col Napoli. Pensare dove saremmo senza quegli sciagurati pareggi"
Su Denis: "Aveva fatto tanti gol in Argentina prima che lo portassi a Napoli. Ha sempre avuto il vizio del gol. Devo dire che il risultato di questa stagione viene dalla grande determinazione del ragazzo nell´accettare il progetto Atalanta. Sapeva che era l´ultima occasione per lasciare un segno in Italia. E poi è stato bravo Colantuono, che da subito ha capito le qualità del ragazzo. Vederlo davanti a Ibra e Di Natale in classifica marcatori è incredibile"
Su Marilungo: "Sicuramente è un´arma in più importante che ci possiamo giocare. Il mister ha puntato su uno zoccolo d´oro, poi piano piano ha dovuto inevitabilmente iniziare a ruotare gli uomini. Tutti si stanno dimostrando all´altezza dei titolari. Colantuono davvero sta azzeccando tutte le scelte, anche come tempistica. E non dimentichiamoci gente come Gabbiadini o Tiribocchi, che segna ogni volta che mette piede in campo. Sono tutte risorse decisive per il gruppo"
Sul mercato di gennaio: "Il presidente Percassi ama l´Atalanta più di ogni cosa e per questo ci regala sempre grande serenità. Sappiamo che non abbiamo necessità di vendere per far cassa. Il nostro obiettivo è quello di mantenere l´organico attuale. Pensavamo di dover prendere un difensore centrale visto l´infortunio di Capelli, ma Ferri sta rispondendo alla grande in quel ruolo e quindi ci sentiamo tranquilli. Noi non vendiamo nessuno, soltanto gli esuberi. Gabbiadini resterà qua anche davanti a grandi richieste. A Bergamo sappiamo bene come gestire i giovani anche sotto questo punto di vista"
Sullo scandalo scommesse: "E´ materia per avvocati, noi siamo gente di calcio e di campo. Questo ci piace. Anche ieri la squadra ha dimostrato di avere grandi valori tecnici e morali. Non ha bisogno di sotterfugi. Dal punto di vista umano siamo rimasti tutti molto scossi ed eravamo curiosi di vedere come avrebbero reagito i ragazzi. E per l´ennesima volta abbiamo avuto grandi risposte, anche del pubblico. Nonostante il freddo ieri lo stadio era pieno, una cosa davvero fragorosa e clamorosa"
Fonte: Radio Sportiva

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©