Sport / Vari

Commenta Stampa

Gaia Energy Napoli in casa del Pineto


Gaia Energy Napoli in casa del Pineto
05/05/2012, 09:05

Grande attesa per il match di domani (sabato) che vede la Gaia Energy scontrarsi fuori casa contro il Pineto nell’ultima giornata di campionato.
“Abbiamo tante aspettative per questa partita, se non altro perché rappresenta la chiusura di un intero campionato” ha dichiarato Michele Romano coach della Gaia Energy. “Cercheremo di fare il possibile per mantenere posizioni positive in classifiche ed aggiudicarci il quinto posto”.Obiettivo raggiunto per il coach Romano e la sua Gaia, ricordando a tutti che questa squadra è nuova al campionato di B1.“Il nostro obiettivo era di fare il massimo ed onorare questo campionato fino alla fine. Tutta la società ha dato grande prova di carattere mettendo in pratica tutti i propositi che ci eravamo prefissati fin dall'inizio del campionato. Non posso far altro che essere molto soddisfatto dei risultati che abbiamo ottenuto e ringraziare tutti quelli che hanno lavorato con me”.
Ritornando, tra l'altro fuori casa, il coach Romano non può far altro che sperare in una bella prestazione della sua squadra trovandosi di fronte una squadra che ha da sempre avuto grandi aspettative per questo campionato. “Contro il Pineto non sarà facile. La società ha, fin dall'inizio del campionato, dichiarato ambizione di promozione e si ritrova invece con gli stessi nostri punti. Il Pineto sicuramente non sarà intenzionato a cedere essendo questa la sua ultima partita in casa. Sono sicuro che non saremo noi ad essere le vittime sacrificali anche se sarà il campo a decidere”. Resta da verificare quanto influenzerà sulla prestazione della Gaia Energy la lunga pausa di campionato. “Il match di sabato sarà un bel banco di prova dopo due settimane di pausa forzata a causa di questo calendario un po' strano. Non è stato facile stare in palestra in questo periodo e mantenere la concentrazione, ma sono consapevole di avere al mio fianco dei professionisti capaci di superare anche questo ostacolo. La società tutta è pronta per la sfida di sabato”. Essendo il campionato ormai agli sgoccioli non resta da far altro che un resoconto di una stagione che ha tenuto tutti i tifosi col fiato sospeso. “Il campionato è stato di buon livello, la caratura tecnica quest'anno è stata eccellente. Come squadra al primo anno in B1, possiamo essere fieri del risultato che abbiamo raggiunto. Ovviamente qualche piccolo rimpianto c'è stato, forse un pizzico di esperienza e determinazione in più ed un gruppo rodato ci avrebbe consentito anche di competere per i play-off, ma abbiamo ancora tanto tempo avanti a noi. La squadra comunque ha dimostrato di avere tanto carattere e nel quadro generale il risultato è certamente positivo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©