Sport / Calcio

Commenta Stampa

In vista di Roma-Juve

Garcia: "Contiamo sull'Olimpico"


Garcia: 'Contiamo sull'Olimpico'
20/01/2014, 19:34

ROMA - C'è tensione emotiva per Roma-Juventus. Le prime due della classe in campionato si sfidano nei quarti di finale di Coppa Italia in una gara secca da dentro o fuori. Rudi Garcia non ha dubbi e pensa poco alla rivincita dopo il ko in campionato. "E' soprattutto una gara che apre alla semifinale, è quello che importa. Perchè è una gara differente: questa è  una partita secca, ci sarà solo un qualificato e dobbiamo fare in modo che sarà la Roma". Buone notizie per il francese, che tra breve potrà avere a disposizione anche il brasiliano Bastos, già allenato ai tempi del Lille. "Può aiutare la Roma l'arrivo di Nainggolan e Bastos, speriamo di fare almeno gli stessi risultati dell'andata, forse anche di più. Questi due giocatori allargano la rosa, siamo più forti e ho più soluzioni: non dimentico che è andato via Bradley ed è venuto Nainggolan, quindi il numero rimane quello. Invece Bastos aggiunge una soluzione in più sulla fascia sinistra. Lui ha avuto un problema al braccio a dicembre, ma è guarito: deve lavorare, anche per trovare la forza adeguata per giocare. Può allenarsi". Gira largo sull'importanza della partita di domani: non è la più importante della stagione. "No, è la gara piu' importante della settimana. E' una partita, andiamo a vivere una gara in un l'Olimpico pieno, possiamo fare un paragone con la gara dello Juventus Stadium, dove è facile giocare con l'aiuto del pubblico. I tifosi saranno carichi, staranno dietro la squadra". 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©