Sport / Calcio

Commenta Stampa

IL PRESIDENTE

"Gargano e Cavani sono stati decisivi"


'Gargano e Cavani sono stati decisivi'
26/09/2010, 15:09

Aurelio De Laurentiis è soddisfatto dopo la vittoria di Cesena: "Ho esultato dentro di me perché ero accanto al presidente del Cesena Campedelli e non mi sembrava corretto. Lui è stato molto educato ad invitarmi accanto a lui per vedere la partita. Di solito non mi succede mai". Il Napoli è stato super: "Mi è dispiaciuto che non siamo riusciti a segnare nel primo tempo, lo avremmo meritato. Dopo il gol del Cesena, non ero preoccupato. Più che altro pensavo se ci fosse o meno il fallo su Cribari. L'ingresso di Cavani e Gargano è stato decisivo e siamo riusciti a ribaltare il risultato. Sosa e Yebda sono, comunque, giocatori importanti. Ha fatto bene Mazzarri a preservarli, sono tra quelli che hanno giocato di più. Abbiamo tante partite. La crisi al San Paolo? Non sono d'accordo, magari sono stati momenti un po' così, una volta si diceva che vincevamo solo in casa. Dobbiamo avere pazienza. Contro la Roma, ad esempio, sarà una gara difficile perché hanno vinto con l'Inter e giocheranno martedì in Champions. Hanno due giorni in più per riposare".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati

25/02/2008, 19:02

ALEMANNO SFIDA RUTELLI