Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

CORSPORT

Gargano verso la Grecia, ecco i sostituti


Gargano verso la Grecia, ecco i sostituti
04/08/2011, 11:08

Fa niente se Riccardo Bigon gironzola per Castelvolturno: le telefonate, ormai, accorciano le trattative. Il mercato è il vero motore estivo d’un mondo compresso in una palla: e tra una chiacchierata e l'altra, qualcosa sta per accadere. Daniele Mannini e Leandro Rinaudo si spostano in tandem: sarà un caso (ma non lo è). Raccontano a Siena e dintorni d’un (doppio) affare in dirittura d’arrivo: per Mannini (28) c’è già l’intesa sulla comproprietà, ma prima di sistemare i dettagli sulla modulistica federale, va aggiornato il contratto con il tornante; per Rinaudo (28), si può fare, però servirà qualche giorno in più e magari uno sconto, avendo il difensore un mensile alto per i parametri toscani. Il mercato, per il momento, è in uscita: Bigon deve sfoltire, ha Cigarini in esubero, ha Bogliacino in eccedenza ed ha Samuele Dalla Bona (30) da sistemare, ha un cellulare reso rovente nelle ultime ore dall’interessamento per Gargano (27), che ha estimatori in Grecia - all’Olympiakos - che spingono l’uruguaiano e il Napoli alla riflessione. Il Napoli è praticamente fatto, però le finestre restano spalancate sull’Italia, sull’Europa, sul Mondo: la punta è un’opzione, non un obbligo, e Antonio Floro Flores resta in pole position; in Svizzera c’è quello Xherdan Shaquiri (20) del Basilea che ha il suo fascino, come ne hanno Maxime Gonalons (22) del Lione e Michael Bradley (24) del Borussia Moenchengladbach e José Paolo Guerrero (27) dell’Amburgo.
fonte:corriere dello sport

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©