Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL RETROSCENA

"Gargano-Montolivo? Si, ci abbiamo provato"


'Gargano-Montolivo? Si, ci abbiamo provato'
01/09/2011, 12:09

Mauro Cognigni, presidente della Fiorentina,  ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di “Si gonfia la rete” su Radio CRC:
 “Gargano? Si, Gargano è sempre piaciuto a Corvino  e nell’ultima fase del mercato ha avuto la possibilità di prenderlo. Lui ieri ha parlato con Bigon per vedere la possibilità di essere ceduto ma alla fine ognuno è rimasto con la propria casacca. Cifre? Non le conosco perché il direttore mi ha parlato solo della possibilità di uno scambio Gargano-Montolivo. Il discorso non si è sviluppato, si è parlato solo per vedere la possibilità di una trattativa ma non c’è stato niente di concreto. Rapporti col Napoli? Gli scambi mancati non hanno raffreddato il rapporto, le società si muovono su principi di solidità e correttezza. Il problema del calcio italiano non si può risolvere con delle piccole modifiche ma con una rivoluzione, a partire dagli stadi di proprietà. Napoli? Se fossi un tifoso napoletano sarei orgoglioso da ciò che ha fatto la dirigenza, vivendola con distacco vi posso dire che il Napoli è una squadra che non ha nulla da invidiare da quelle che vengono ritenute le squadre principali. Gilardino? Più di una volta sono intervenuto su quest’argomento, ho detto che non avremmo svenduto i nostri campioni. Per quanto riguarda Gilardino abbiamo ricevuto delle offerte ma erano tutte mediocri. Il Napoli non ci ha mai fatto un’offerta per Gilardino, c’è stata solo una possibilità di valutare uno scambio tra Gargano e Montolivo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©