Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'INSISTENZA

GdS - Hamsik non si arrende: vuole il Milan


GdS - Hamsik non si arrende: vuole il Milan
29/05/2011, 10:05

L’improvvisa frenata su Hamsik impone una pausa di riflessione in casa rossonera. Prima del fatidico annuncio in piazza Plebiscito venerdì sera, Silvio Berlusconi s’era ovviamente consultato con Adriano Galliani. Il risultato è un «Obbedisco», alt ai lavori sulla linea Milan-Napoli. S’interrompono i rapporti con l’entourage del centrocampista slovacco, fugando le paure della tifoseria campana a cui aveva dato voce il presidente Aurelio De Laurentiis.

Il consulto - Il dietrofront rossonero, però, non scoraggia Marek Hamsik e i suoi consiglieri. Il suo agente Gorge Venglos sta per essere affiancato da Mino Raiola, il procuratore italo- olandese di Ibra (e non solo) che sta gestendo questa delicata fase della carriera del capitano della Nazionale slovacca.

La curiosità - In questi giorni Marekiaro sta riflettendo lontano dai clamori napoletani. Ma da Bratislava non giungono segnali di ritirata. E’ vero che il Napoli gli offre l’opportunità di debuttare in Champions, ma lui vuole confrontarsi con nuove realtà: lo ha detto a De Laurentiis e Mazzarri ed è disposto a ripeterlo.

La strategia - In questo momento il Milan esce di scena per lo slovacco, ma nella sceneggiatura estiva del mercato è meglio non dare nulla per scontato. Se davvero Hamsik dovesse insistere su questa posizione, potrebbe anche arrivare alla rottura con l’ambiente napoletano. E in quel caso una cessione potrebbe diventare il male minore per la piazza. In un’ipotesi del genere anche gli scrupoli del presidente del Consiglio potrebbero venir meno.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©