Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VERSO L'ADDIO?

GdS: Hamsik vuole il Milan e l'ha detto al Napoli


GdS: Hamsik vuole il Milan e l'ha detto al Napoli
26/05/2011, 09:05

C’è il via libera di Silvio Berlusconi e, guarda caso, entra nel vivo l’operazione Hamsik al Milan. Nulla avviene per caso. Il puzzle si sta componendo in fretta, con i tasselli principali già al loro posto. Marek Hamsik sta spendendo in Slovacchia le ultime ore di relax prima d’unirsi alla sua nazionale. Mail suo telefonino è rovente, con tantissime chiamate dall’Italia.

La scelta - Il Milan ufficialmente resta ancora alla finestra. E’ significativo, però, che «Marekiaro» stia per prendere decisioni importanti sulla sua procura. Ad esempio è imminente l’annuncio di un affiancamento a George Venglos: a Bratislava si dà per scontato, infatti, il ritorno in sella di Mino Raiola, già protagonista al suo fianco ai tempi del passaggio al Brescia. Proprio questo riavvicinamento all’agente di Ibra (e non solo) coincide con la sua scelta di chiudere la pur esaltante esperienza napoletana. Il capitano della Slovacchia ha parlato chiaro sia al presidente Aurelio De Laurentiis che al tecnico Walter Mazzarri. I vertici del Napoli, però, hanno ovattato tutto, nella speranza che il caso rientrasse con l’atteso approdo in Champions League. Una mossa saggia, ma evidentemente vana. Hamsik stavolta non cambia idea e la sua strategia prevede diversi passaggi: anche una battaglia di logoramento con il club a cui è legato sino al 2014. E quella di ieri è stata una giornata importante anche su questo versante.
Il contatto - Nella sua lunga giornata milanese ieri il d.s. del Napoli Riccardo Bigon ha avuto tanti incontri più o meno alla luce del sole. E’ rimasto, invece, in penombra il contatto con l’emissario del giocatore, incaricato di portare l’ambasciata definitiva al club di De Laurentiis.
La reazione - Le smentite vanno messe nel conto, accade sempre così in questi casi. Tuttavia il treno è partito. Il Napoli è stato informato dell’interesse di Hamsik a un trasferimento in magia rossonera. Ora tocca al club azzurro metabolizzare lo strappo e replicare nella maniera che riterrà più adeguata. Ma quale linea sceglierà di adottare Aurelio De Laurentiis? Questo sarà possibile appurarlo solo nei prossimi giorni. Ma va messo nel conto un irrigidimento.
Il prezzo - Il secondo punto all’ordine del giorno (ma non meno importante) è il prezzo del centrocampista. Nell’affare il Milan parte da una quotazione di 20 milioni di euro, ma non intende superare la soglia dei 25. E il Napoli come ribatterà? Nel canovaccio delle prossime ore tutto è possibile.
L’indiscrezione - E a scaldare ancor di più le speranze rossonere, dagli ambienti politici romani rimbalza un dietro le quinte gustoso dell’altra sera. Silvio Berlusconi in una cena con il suo entourage di partito ha parlato chiaro: «La decisione è presa: puntiamo dritto su Hamsik del Napoli». Il Cavaliere è abituato a queste esternazioni e non è un caso che una rivelazione altrettanto clamorosa l’aveva fatta nel dicembre scorso.
Il precedente - Quella volta il premier confessò d’aver scelto Antonio Cassano per il dopo Ronaldinho. E di lì a pochi giorni Adriano Galliani chiuse la pratica in scioltezza. Stavolta il braccio di ferro con il Napoli va messo nel conto. E ciò spiega la cautela con cui l’amministratore delegato rossonero sta seguendo la vicenda. Ma presto dovrà uscire.
FONTE: Gazzetta dello Sport

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©