Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PRONTO IL RINNOVO?

GdS: Juve e City su Cavani, DeLa lo blinda?


GdS: Juve e City su Cavani, DeLa lo blinda?
03/07/2012, 09:07

Trenta milioni in contanti hanno riempito, ieri sera, le tasche di Aurelio De Laurentiis. E’ la cifra che il Psg ha versato per definire l’acquisto di Ezequiel Lavezzi. Ed è anche una cifra considerevole, che il presidente dovrà reinvestire sul mercato per uscire da quest’immobilismo che sta generando non poca apprensione nell’ambiente. Si aspettano un paio di colpi importanti, i tifosi napoletani, giocatori di qualità, per intenderci, in grado di poter rendere competitivo al massimo l’organico per un campionato vincente. Ma ad una settimana dall’inizio del ritiro di Dimaro, l’unica novità che troverà Walter Mazzarri, sarà Lorenzo Insigne che, tra l’altro, rientra alla base dopo il prestito al Pescara.
Messaggio Cavani La sua posizione l’ha chiarita diverse volte negli ultimi tempi. Ha spiegato che a Napoli sta bene, che adora questa città, ma ogni qualvolta s’è parlato di un eventuale trasferimento altrove, non s’è mai aperto completamente, ha sempre provato a dribblare l’argomento o a rimettere la questione nelle mani della società. Ed allora, più volte, Aurelio De Laurentiis ha ribadito che dinanzi ad un’offerta indecente, lui sarebbe anche disposto ad aprire una trattativa. Cavani è nei pensieri di Marotta e Conte, dalla Juve è persino arrivata un’offerta concreta, ufficiale: 20 milioni in contanti più Matri e Giovinco. Ma la proposta, probabilmente, non ha convinto il presidente che per allontanare le tentazioni ha chiesto 100 milioni di euro. Una cifra enorme, che nessuna società al mondo sarebbe pronta ad investire per l’attaccante uruguaiano, che in un’intervista rilasciata nel suo Paese, si è espresso sulla questione: «Non credo che si possano chiedere tutti questi soldi per il mio cartellino. In ogni modo, a prescindere, il mio compito è quello di giocare, quando vado in campo non penso a certe cose. Ho l’impressione, però, che se dovesse arrivare un’offerta convincente, De Laurentiis si siederà a parlare con chi mi vorrebbe acquistare e chiederà meno di 100 milioni. Lui è uno che sa ragionare bene, gli piace giocare con quelle cifre ed è un bravo uomo d’affari: vedrete, se arriverà un’offerta la discuterà».
Caccia aperta Un messaggio o cos’altro? Resta il fatto che su Cavani ci sono parecchie società interessate. C’è la Juve, in primo luogo, ma il Manchester City di Roberto Mancini non ha mollato del tutto la presa. L’idea di poter disputare la Champions League potrebbe spingere il giocatore a chiedere la cessione. Ma De Laurentiis avrebbe già pronta la soluzione: portargli l’ingaggio dai 2,2 attuali a 3,5 per i prossimi 4 anni. La partita è aperta.
FONTE: GAZZETTA DELLO SPORT
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©