Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PRONTO L'ASSALTO?

GdS: Mancini e Mansour vogliono Lavezzi al City!


GdS: Mancini e Mansour vogliono Lavezzi al City!
05/07/2011, 09:07

Alejandro Mazzoni, l’agente di Ezequiel Lavezzi, ci aveva provato, a tranquillizzare i tifosi del Napoli: «Il Pocho non si muove, a meno che non arrivi in società qualche offerta importante che al momento, comunque, non c’è». Ecco: non c’è, ma potrebbe esserci a breve. Se nei giorni scorsi si era parlato di Barcellona, adesso c’è il contatto (forte) con il Manchester City, che si è mosso con decisione per l’argentino. La clausola di rescissione è alta, 31 milioni, ma tutto è relativo, soprattutto per lo sceicco Mansour.
«Il Pocho mi piace, molto», aveva confessato Roberto Mancini. Il tecnico potrebbe dover sostituire Carlos Tevez, che ha ribadito la sua volontà di lasciare il City («L’ho comunicato al club. Voglio stare più vicino alle mie due figlie che vivono in Argentina»).
Conto alla rovescia - Sei giorni, è questo il tempo che avrà a disposizione Gokhan Inler per trovare l’intesa col Napoli. È opinione generale che entro sabato il centrocampista dell’Udinese firmerà il contratto che lo legherà al club napoletano per i prossimi 4 anni. Ma il regista svizzero non ha intenzione di rinunciare agli introiti che gli derivano da ben quattro contratti di sponsorizzazione. Per convincerlo, Aurelio De Laurentiis dovrà rilanciare la proposta iniziale: da 1,8 a 2 milioni a stagione. A queste cifre, la questione dovrebbe essere risolta. L’ultima parola spetterà a Inler, che se non dovesse accordarsi col Napoli dovrà per forza raggiungere i compagni dell’Udinese che hanno già iniziato il ritiro.
L’alternativa è Mariga - Intanto, Riccardo Bigon sta provando ad assicurarsi un’alternativa a Inler. All’Inter, il d.s. napoletano ha chiesto informazioni su MacDonald Mariga. Il nazionale del Kenya s’è detto disponibile a raggiungere la nuova destinazione. Ma la trattativa vera e propria verrebbe avviata soltanto se dovesse saltare Inler. D’altra parte, con Donadel e Dzemaili che hanno già firmato, il centrocampo ha una nuova fisionomia, ma per essere completato ha bisogno di un terzo titolare che potrebbe essere, appunto, Inler o l’interista.
Cavani, voglia di Napoli - Dall’Argentina, dove è impegnato nella Coppa America con l’Uruguay, Cavani lancia messaggi d’amore per i napoletani: «La passione dei tifosi è incredibile, poetica. Certe volte può essere difficile gestire tutto questo amore perché ti fanno sentire diverso, oltre la normalità. Ecco perché noi giocatori dobbiamo mantenere l’umiltà giusta e non cambiare il nostro modo di essere. Sono molto felice di stare a Napoli e non vedo l’ora di tornare per cominciare la nuova stagione», ha detto il Matador, confermando che almeno per quest’anno non ha intenzione di spostarsi, nonostante il Manchester City sia pronto a qualsiasi sacrificio se De Laurentiis dovesse aprire alla trattativa. L’ipotesi è praticamente nulla.
FONTE: GAZZETTA DELLO SPORT 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©