Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

27 GIOCATORI DISPONIBILI

GdS: "Mazzarri ora ha un Napoli extra-large"


GdS: 'Mazzarri ora ha un Napoli extra-large'
02/01/2012, 10:01

Non solo Vargas. Miguel Angel Britos e Marco Donadel sono gli altri due nuovi acquisti di gennaio del Napoli, ma il mercato del Napoli potrebbe riservare altre sorprese tra scambi e cessioni. Con l'arrivo dell'attaccante cileno, soprattutto in attacco è possibile che ci sia qualche taglio. Mascara piace molto al Novara, anche se lui sembra restio al trasferimento. Di certo, qui lo spazio per lui si è ulteriormente ridotto.

Del resto, ormai l'organico di Mazzarri è diventato extralarge. Sono ben 27 i giocatori a disposizione, tutti (Lavezzi a parte) fisicamente a posto. Infortunati Già, perché adesso anche i due infortunati di lungo corso Britos e Donadel hanno recuperato la piena efficienza e ora cercano la miglior condizione atletica.

Ecco perché il preparatore atletico Pondrelli ha preparato per entrambi una tabella di lavoro personalizzata. Britos è un po’ più avanti rispetto all’ex viola, avendo già disputato una gara ufficiale con la Primavera. Il suo calvario è iniziato il 22 agosto a Barcellona, nel trofeo Gamper. Un palcoscenico di lusso ed un’avversaria da brividi per testare soprattutto la resistenza della difesa del Napoli, che invece quella sera affondò. Britos era partito titolare, ma la sua partita duro appena 40’. Il giorno dopo era già sotto i ferri, operato al quinto metatarso del piede destro dal professor Eugenio Jimeno in Catalogna. Proprio lì è tornato periodicamente per farsi visitare durante la fisioterapia, che l’uruguaiano ha svolto per intero a Napoli sotto lo sguardo vigile del medico sociale AlfonsoDe Nicola e del professor Rosario D’Onofrio, che si occupa della riabilitazione degli infortunati. Al suo posto si è ben disimpegnato Aronica mentre Fideleff ha palesato notevoli impacci ed anche per questo il rientro di Britos (pagato in estate 8 milioni al Bologna) è atteso da Mazzarri con trepidazione. Tuttavia, l’assenza dell’uruguaiano non ha impedito al tecnico toscano di ruotare i suoi sette difensori.

Emergenza - Diverso, invece, il discorso a centrocampo dove, senza Donadel, spesso si è accesa la spia d’emergenza. Addirittura, Mazzarri a Catania ha dovuto sperimentare Santana in mediana per dare fiato a Gargano. Dunque, il suo recupero è di fondamentale importanza. La distrazione al retto femorale della coscia destra di inizio settembre è diventata un caso. L’ex della Fiorentina si è curato prima a Prato e poi a Bologna e questo ha creato diverse polemiche a Napoli, dove è tornato solo a metà dicembre. Una parte della tifoseria lo ha contestato con un eloquente striscione in occasione della partita con la Roma. Adesso, però, Donadel (che ha cambiato agente passando da Lippi a D’Amico) vuole far parlare il campo. Se tornerà quello dello scorso anno, il Napoli non interverrà sul mercato. Altrimenti, servirà un nuovo innesto a centrocampo. Ecco perchè si ragiona con il Cesena sullo scambio tra Santana e Candreva. L'argentino piace molto ai romagnoli, l'ex livornese potrebbe essere un jolly molto utile a Mazzarri sia in mediana che per la trequarti: «Antonio è concentrato per cominciare bene il 2012 — ha detto l'agente del giocatore, Pastorello —. Ovviamente fa piacere l'interesse di una squadra come il Napoli». Se son rose, fioriranno.
FONTE: GAZZETTA DELLO SPORT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Abigail Clancy
Beyonce
Cristina Aguileira
Jessica Alba
Kate Moss
Kristin Cavallari
Lily Allen
Pamela Anderson
Rihanna and Chris Brown