Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

EDU PAZZO DI MARADONA

GdS: "Napoli pronta ad accogliere Vargas"


GdS: 'Napoli pronta ad accogliere Vargas'
28/12/2011, 10:12

E’ atteso in Italia per l’inizio del nuovo anno, Edu Vargas, il giovane talento cileno che il Napoli ha acquistato per 11 milioni di euro dall’Universidad de Chile. C’è tanta curiosità intorno a questo ragazzo. Le immagini che sono giunte dal Sudamerica e che ne raccontano le ultime prodezze, hanno generato un grande entusiasmo tra i tifosi: in tanti sono convinti che Aurelio De Laurentiis abbia centrato il grande colpo. Napoli è pronta ad accoglierlo, dunque, mentre lui non vede l’ora di imbarcarsi sul primo volo per l’Italia e mettersi a disposizione di WalterMazzarri. «Sono molto felice dellamia nuova destinazione, si tratta di una della più forti squadre italiane. Sono sicuro che m’inserirò presto ed insieme agli altri compagni continueremo a fare grandi cose. Conosco solo di fama Cavani e Lavezzi,ma avrò l’opportunità di conoscerli meglio una volta lì. Andare a giocare in Europa sarà importante, vedrò realizzato ilmio sogno di bambino », ha detto Vargas dal Cile dove sta preparandosi per l’ultimo atto della sua esperienza con l’Universidad. Domani, infatti, giocherà, il ritorno della finale scudetto proprio contro il Cobreloa (l’andata si è disputata lunedì ed è finita 0-0, ragion per cui all’Universidad basterà non perdere essendo arrivata prima in regular season)
Napoli e Maradona  - Non ha avuto dubbi, il neo acquisto del Napoli nello scegliere tra le varie proposte: quella di Aurelio De Laurentiis l’ha soddisfatto, maancor di più Vargas ha deciso in questo senso, perché vuole giocare nella città dove per 7 anni si è esibito Maradona. «E’ vero, ha voluto Napoli, perché è stato il club di Diego. E lui, anche se non l’hamai visto giocare dal vivo, è rimasto incantato da quello che faceva col pallone. Insomma, ne studia tutte le diavolerie tecniche ogni qualvolta guardandone i filmati», ha svelato Eduardo Vargas senior, il papà. Sul giovane talento cileno, avevano puntato diversi club europei, tra cui l’Inter e la Roma, quest’ultima con un’offerta scritta, oltre al Chelsea ed allo Zenit. L’Inter ha provato fino all’ultimo a convincere il giocatore, forte del rapporto con la società che lo gestisce (gli stessi agenti di Rodrigo Alborno, classe ’93, arrivato in estate nella Primavera nerazzurra). Ma Vargas non ha avuto alcuna esitazione nello scegliere Napoli. Fisicamente idoneo. Prima di farlo firmare il contratto, De Laurentiis ha voluto sincerarsi che il giocatore fosse a posto fisicamente ed ha inviato a Santiago Alfonso De Nicola, il medico sociale, che l’ha sottoposto alle rituali visite mediche «Mi sembra un ragazzo sveglio, educato e rispettoso. E’ tonico e ben piazzato. Quando l’ho incontrato mi ha subito detto: "Dottore, Napoli sarà la mia città".
FONTE: GAZZETTA DELLO SPORT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©