Sport / Calcio

Commenta Stampa

EL FLACO NEL MIRINO?

GdS: "Napoli-Pastore, si può. Ma a rate..."


GdS: 'Napoli-Pastore, si può. Ma a rate...'
28/06/2011, 09:06

Adesso l’idea è qualcosa più di una semplice suggestione: Aurelio De Laurentiis ha deciso di puntare su Javier Pastore, il talento del Palermo. La questione potrebbe concretizzarsi soprattutto dopo le dichiarazioni di Marek Hamsik, pronto a trasferirsi al Milan se il presidente dovesse dare l’okay. L’alternativa al centrocampista slovacco sarebbe stata individuata proprio nel giocatore che Maurizio Zamparini ha valutato non meno di 40 milioni di euro. Una cifra astronomica per le finanze del Napoli. Ma già nella passata stagione i due presidenti si accordarono per il trasferimento di Edinson Cavani in maglietta azzurra, dilazionando il pagamento (20 milioni di euro) in quattro anni. Non è escluso che possa essere questa la formula per ovviare a una spesa forte, ma che rappresenterebbe un grande investimento per il futuro. Nella fantasia dei napoletani si è già fatto largo il nuovo tridente Lavezzi-Cavani-Pastore.
Si può fare - L’operazione è tutt’altro che impossibile. Zamparini è pronto a discutere con De Laurentiis l’eventuale trattativa. Roba in parte confermata dal neo direttore sportivo del Palermo, Sean Sogliano: «La cosa migliore sarebbe che si sentissero i due presidenti, al più presto. Il Napoli potrebbe avere una corsia preferenziale considerati i rapporti che intercorrono tra i due. Zamparini è stato chiaro, consideriamo il giocatore un grande talento, Javier è sul mercato a certe condizioni, non perché deve andare via per forza. La valutazione? A meno di 40 milioni di euro, difficilmente Zamparini si siederà per portare avanti una trattativa», ha detto il dirigente a Radio Kiss Kiss.
FONTE: Gazzetta dello Sport

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©