Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PREZIOSI VOLEVA GORAN

GdS: "Pandev vuole farsi rimpiangere dal Genoa"


GdS: 'Pandev vuole farsi rimpiangere dal Genoa'
21/12/2011, 11:12

Goran Pandev stasera avrebbe potuto giocare Napoli- Genoa con la maglia rossoblu. Per tutta l’estate, infatti, Enrico Preziosi ha provato a convincerlo. Voleva portarlo in Liguria per rinforzare ulteriormente il suo attacco e, forte dei buoni rapporti con Moratti, aveva ricevuto l’ok dell’Inter. Pandev, però, desiderava qualcosa di diverso per il uo futuro. Così, appena gli è stata prospettata l’ipotesi Napoli, il macedone ha ringraziato il Genoa e virato verso l’azzurro. «Quando ho saputo che c’era la possibilità di venire a giocare qui – ha detto di recente —, non ci ho pensato nemmeno un minuto. Ho accettato con entusiasmo perché questa è la piazza giusta per me». Calore Napoli, in effetti, lo ha accolto con calore e lo ha aspettato nel momento in cui la condizione fisica non era delle migliori. Poi, dopo l’infortunio rimediato proprio contro l’Inter, Pandev è finalmente tornato in forma e nel match con la Juventus ha realizzato una doppietta che ha fatto scoccare la scintilla tra lui ed i tifosi. «Fare gol al San Paolo è una grande emozione», ha raccontato Goran. Questa sera proverà a fare tris, nonostante un leggero infortunio al piede lo abbia un po’ condizionato negli ultimi allenamenti. Anche ieri, quando è entrato in campo per la rifinitura, la sua camminata tradiva qualche impaccio, ma stasera Pandev sarà regolarmente in campo. Mazzarri gli ha chiesto di stringere i denti e lui non poteva proprio dire di no al tecnico che sin qui lo ha sempre difeso dalle critiche che gli erano piovute addosso, soprattutto nella primissima parte della stagione. Senza Pocho Goran sostituirà Lavezzi per la terza volta in stagione.I primi due esperimenti, a dire il vero, non hanno funzionato. A Verona contro il Chievo ed a Bergamo contro l’Atalanta l’assenza del Pocho si è fatta sentire. Del resto, proprio Pandev ha dipinto l’argentino come «un fenomeno». Ecco perché non sarà facile non farlo rimpiangere. Adesso, però, proprio in virtù dell’infortunio di Lavezzi, Goran è atteso da un mese che potrebbe rivelarsi decisivo per il suo futuro. Anche perché con il probabile arrivo di Vargas, la concorrenza in attacco è destinata ad aumentare e Pandev spera che la sua permanenza a Napoli non si esaurisca alla fine di questa stagione. E’ in prestito,ma ambisce a restare a lungo in azzurro. La riconferma, però, va guadagnata a suon di gol. Il Genoa lo corteggiava, lui vuole farsi rimpiangere.
FONTE: GAZZETTA DELLO SPORT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©