Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

SI RIPARTE DA MAREK

GdS: "Progetto Napoli, Hamsik l'unica certezza"


GdS: 'Progetto Napoli, Hamsik l'unica certezza'
18/06/2012, 11:06

Il primo, Ezequiel Lavezzi, andrà via. Il secondo, Edinson Cavani, è l’oggetto dei desideri juventini. Il terzo, Marek Hamsik è l’unica certezza del progetto futuro. Lui, rappresenta la continuità parlando del tridente offensivo, quell’insieme di qualità che ha saputo fare grande il Napoli. Ma qualcosa cambierà di sicuro. Non ci sarà più il talento del Pocho, che tra oggi e domani dovrebbe firmare per il PSG. In compenso, la società ha deciso di nonsmantellare la squadra che ha ben figurato in Champions League e che ha battuto la Juventus nella finale di Coppa Italia.
Prolungamento . E il primo atto di De Laurentiis è stato quello di prolungare il contratto di Hamsik, che non ha mai smesso di urlare al mondo intero il suo amore per Napoli e per i napoletani. C’è da dire, però, che questa grande passione sarebbe potuta sbollire se giusto un anno fa De Laurentiis non avesse respinto con tutte le forze l’offerta del Milan. Invece, lo slovacco sarà il punto di partenza, insieme con Cavani, per tentare l’assalto allo scudetto: resterà legato al Napoli fino al 2016 e, per suo dire, è qui che ha trovato la vera dimensione di calciatore.
In questi giorni, il ragazzo è in Slovacchia, a godersi la sua città, Banska Bystrica. "Sono momenti di riposo che sto dedicando alla famiglia", fa sapere attraverso il suo sito. Tanto tennis e piscina per tenersi in forma e per presentarsi già in buona condizione al raduno fissato per la prima settimana di luglio: Hamsik ritroverà i compagni a Castelvolturno e dopo qualche giorno partirà per il ritiro di Dimaro. Ci sarà bisogno di tutto il suo talento, nel prossimo futuro. Mazzarri dovrà dare un’accelerata alla preparazione in considerazione del primo impegno ufficiale della stagione: la Supercoppa Italiana, l’11 agosto a Pechino.
Ed è in Cina che il Napoli avrà bisogno del suo giocatore migliore, perché c’è una percentuale molto alta di probabilità che Cavani non sarà presente per la prima sfida alla Juventus. L’attaccante, infatti, potrebbe essere impegnato con la propria nazionale, l’Uruguay, all’Olimpiade di Londra. E laddove dovesse parteciparvi e arrivare in finale, la stessa si giocherà uno o due giorni prima della partita di Supercoppa. A quel punto sarebbe impossibile, per lui, essere disponibile per Pechino.
Conferma Pandev. E’ stato il primo acquisto per la prossima stagione. Un’operazione che Hamsik ha commentato con soddisfazione: "Il mio pensiero è sempre rivolto alla squadra e al domani. E la conferma di Pandev è già un primo tassello importante per il futuro".
Hamsik ha assistito all’incontro dell’Italia contro la Croazia, ospite di De Sanctis e Maggio: "Peccato per il pareggio. Cristian ha giocato bene e ha dimostrato di meritarla la Nazionale. Certo, ho dentro un po’ di amarezza, perché l’avrei voluto giocare quest’Europeo. La mia consolazione è stata la Coppa Italia".
FONTE: GAZZETTA DELLO SPORT
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©