Sport / Basket

Commenta Stampa

General Construction, vittoria nel finale. Due punti d’oro a Viterbo


General Construction, vittoria nel finale. Due punti d’oro a Viterbo
06/12/2009, 15:12

La General Construction Coconuda Napoli si impone dopo un concitato finale sul campo della Virtus Viterbo centrando il secondo successo esterno e portando a casa due punti importanti. Gara controllata per buona parte dalle partenopee, che sin dal primo quarto trovano ottime soluzioni in attacco contro la grintosa difesa laziale, trascinate da una Bocchetti in condizione super (in doppia cifra già all’intervallo e top-scorer della squadra alla fine con 17 punti) e da una Scimitani che regge benissimo la battaglia sotto canestro. Viterbo si affida alle invenzioni di Alice Quarta, sempre pericolosa, ma Napoli chiude il primo parziale avanti di dieci (15-25). Nel secondo quarto ancora la Gymnasium comincia benissimo aumentando il proprio vantaggio fino a toccare anche i quindici punti di vantaggio tirando con percentuali altissime dalla media distanza, con le viterbesi che però si riavvicinano trovando punti a sorpresa con Alessandra Tava, vera e propria arma in più per le padrone di casa. A metà gara lo score infatti vede il vantaggio della General Construction, avanti 38-30. Dopo l’intervallo lungo Viterbo parte col piede giusto e comincia a piazzare tiri dall’arco dei 6,25 riavvicinandosi nettamente nel punteggio fino a sfiorare l’aggancio, con Napoli che vede il suo vantaggio ridotto all’osso (+3 sul 48-51) pur dando l’impressione di controllare sempre il amtch. Nell’ultimo quarto la Broring prova a dare la scossa ma le viterbesi continuano a tirare benissimo dall’arco (alla fine 2/3 per la Servillo e 3/3 per una Tava veramente incontenibile) e si gioca punto a punto, fino ad arrivare al convulso finale dove le laziali passano anche in vantaggio, proprio all’ultimo minuto, prima che la Bove dalla lunetta ed una straordinaria Gelfusa a fil di sirena regalino il successo alle partenopee, con coach Anselmo che può essere soddisfatto in vista del match di martedì in casa contro Lucca.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©