Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA CONFERENZA

"Genoa campo difficile, non fischiate i giocatori"


'Genoa campo difficile, non fischiate i giocatori'
28/01/2012, 12:01

Walter Mazzarri, nella conferenza stampa alla vigilia della partita con il Genoa, parla di campionato, di coppa Italia e della decisione della UEFA di squalificarlo per due giornate in champions:
"Non mi aspettavo due giornate, il mio intento era quello di dare una scossa alla squadra, faremo ricorso. Il più scorretto è stato Nilmar, io volevo raccogliere il pallone e lui con il piedi lo ha allontanato."
Dopo la vittoria in coppa Italia adesso tocca al Genoa
"Il Genoa è una squadra che si è rinforzata in questo mercato. Il 6-1 fu una conseguenza di quel periodo quando ci rimontavano sempre, dissi ai miei di non sentirsi mai sicuri, neanche con tre gol di scarto. Credo che il risultato non influirà sulla patrita, il Genoa farà una partita importante a prescindere, così come il Napoli, non servono altri stimoli. Adesso abbiamo davanti a noi 8 partite in 27 giorni, normale che dovrò ruotare i giocatori per non incorrere in infortuni oppure ad un rendimento inferiore a quello che possono dare. In ogni caso già so che se i risultati non mi daranno ragione verrò attaccato per le mie scelte."
Anche De Sanctis ha caricato la squadra, non vuole più prendere gol
"Infatti contro l'Inter non abbiamo preso ed abbiamo vinto. Il calcio non è una scienza esatta, giocar bene non significa sempre vincere. Questa squadra deve essere sempre al massimo e spesso capita che non trovi le giuste motivazioni contro avversari sulla carta più deboli. Spesso la colpa è anche del fatto che si gioca troppo e non si riesce a recuperare."
Chi sembra vivere un brutto momento è Inler
"Quell'abbraccio aveva un duplice scopo: gratificare lui e dire ai nostri tifosi che ogni calciatore da sempre il massimo per questa squadra e quindi deve essere sostenuto anche se sbaglia tre passaggi. La contestazione al massimo deve arrivare al fischio finale, ma non durante come fecero nello scorso campionato a Gargano."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©