Sport / Vari

Commenta Stampa

Genoa-Cavese ed il Giuramento di Palladino aprono il XXII Torneo Internazionale di Calcio Giovanile


Genoa-Cavese ed il Giuramento di Palladino aprono il XXII Torneo Internazionale di Calcio Giovanile
06/06/2011, 17:06

Domani sera, martedì 7 giugno, allo stadio “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni (Sa), la Cerimonia di Apertura del XXII Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Cava de’ Tirreni”. La lettura del Giuramento affidata al calciatore Raffaele Palladino. L’Arcivescovo Soricelli benedirà le 68 formazioni di Italia, Danimarca e Bulgaria in gara nelle 5 categorie del Torneo. Il cantante Germano Parisi, i “Pistonieri Santa Maria del Rovo”, gli Sbandieratori e Musici “Città Regia” e la Scuola Media “A. Balzico” gli altri protagonisti della serata, trasmessa in diretta tv su Telecolore unitamente alla gara inaugurale Genoa-Cavese (ore 19.00). Nel pomeriggio le altre 33 gare della 1ª giornata

La lettura del Giuramento da parte del calciatore Raffaele Palladino, attaccante del Parma, sarà il momento clou della Cerimonia di Apertura che domani, martedì 7 giugno, alle ore 20.30, allo stadio “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni (Sa), darà ufficialmente il via alla XXII edizione del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Cava de’ Tirreni”.

La presenza di Palladino, sulla scia di altri campioni intervenuti in passato, nobilita ulteriormente la manifestazione organizzata dal Comitato Promotore presieduto da Giovanni Bisogno, sui cui campi sono “fioriti” nel corso degli anni grandi protagonisti del panorama calcistico nazionale ed internazionale, tra cui Aquilani, De Rossi e Cassano.

Alla presenza di numerose personalità ed addetti ai lavori, S.E. Mons. Orazio Soricelli, Arcivescovo di Amalfi-Cava de’ Tirreni, benedirà i circa 1300 atleti delle 68 formazioni partecipanti, in rappresentanza di Italia, Danimarca e Bulgaria, che si sfideranno da martedì 7 a domenica 12 giugno sui campi di Cava de’ Tirreni, Nocera Inferiore e Nocera Superiore.

Vari momenti spettacolari animeranno la Cerimonia, che sarà presentata dal giornalista Nunzio Siani, Coordinatore del “Città di Cava de’ Tirreni”, e che sarà trasmessa, così come la gara inaugurale Genoa-Cavese (ore 19.00), in diretta televisiva dall’emittente salernitana Telecolore, visibile anche sul canale 849 del pacchetto Sky.

Tra i protagonisti della serata i “Pistonieri Archibugieri Santa Maria del Rovo” e gli Sbandieratori e Musici “Città Regia”, che offriranno agli spettatori presenti allo stadio e soprattutto a quelli collegati via satellite da tutta Europa e dal Nord Africa un “saggio” della spettacolarità del variegato universo folkloristico cavese.

Presente alla Cerimonia anche il cantautore salernitano Germano Parisi, che eseguirà alcuni brani del suo repertorio, tra cui l’inno ufficiale del Torneo, intitolato “Energia”, da lui stesso composto. A completare l’intenso programma della serata l’intervento degli alunni della Scuola Media “A. Balzico” di Cava de’ Tirreni.

La Cerimonia di Apertura sarà preceduta dalla gara inaugurale del Torneo, Genoa-Cavese per la categoria Allievi, in programma sempre al “Simonetta Lamberti” alle ore 19.00, che sarà arbitrata da Silvio Baratta di Salerno (CAN B). Il match tra grifoni ed aquilotti sarà preceduto nel pomeriggio dalle altre gare della 1ª giornata sia della categoria Allievi - Trofeo “D’Amico” (Ore 16.30 - Stadio “Simonetta Lamberti”: Sorrento–Vekta; Ore 16.30 - Campo Sportivo “A. Desiderio” di Pregiato: Nocerina–Rappr. FIGC Campania; Ore 17.45 – “A. Desiderio”: Lazio-Salernitana) che delle categorie Giovanissimi - Trofeo “Gino Avella”, Esordienti - Trofeo “Pasqualino Lodato”, Pulcini - Trofeo “Marco Luciano” e Primi Calci - Trofeo “Catello Mari”.

In programma nel complesso sugli 11 campi di gioco del Torneo 34 partite quotidiane fino a giovedì 9 giugno. Venerdì 10 e sabato 11 sarà la volta dei quarti di finale (per le categorie Pulcini e Primi Calci) e delle semifinali, mentre domenica 12 giugno si svolgeranno le finali delle varie categorie, le premiazioni e la Cerimonia di Chiusura (ore 20.30 – stadio “Simonetta Lamberti”), durante la quale saranno consegnati anche la “Coppa Tremil” al miglior giocatore del Torneo ed il Trofeo “Vincenzo Pellegrino” al “calciatore più comunicativo”, messo in palio dall’Associazione Giornalisti Cava-Costa d'Amalfi “Lucio Barone” in memoria di Vincenzo Pellegrino, giovane promessa del calcio cavese, prematuramente scomparso.

Non solo calcio, però, in questa XXII edizione del “Città di Cava de’ Tirreni”, che renderà omaggio al Millennio dell’Abbazia della SS. Trinità di Cava de’ Tirreni con una visita guidata all’incantevole cenobio benedettino nella mattinata di mercoledì 8 giugno. Appuntamento che coinvolgerà un’ampia delegazione delle squadre partecipanti al Torneo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©