Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LA PARTITA

Genoa-Napoli, precedenti, numeri e curiosità


Genoa-Napoli, precedenti, numeri e curiosità
09/12/2010, 19:12

A pochi giorni da Genoa - Napoli la domanda che tutti si sono posti non è 
chi scenderà in campo o se il Pocho riuscirà oppure no a recuperare in tempo per la sfida di sabato, ma si gioca o non si gioca? Il tanto criticato sciopero alla fine è stato ritirato e quindi, sabato sera, il Napoli cercherà di ottenere la sua prima vittoria dell'era De Laurentiis contro il Genoa.
I PRECEDENTI: Quello di sabato sera sarà la partita numero 100 tra le due squadre. Nei precedenti 99 incontri, 30 vittorie del Napoli, 35 pareggi e 34 vittorie del Genoa.
I PRECEDENTI A MARASSI: Sono 50 tra serie A, B e coppa Italia.
22 vittorie del Genoa
18 pareggi 
9 vittorie del Napoli
86 gol Genoa
58 gol Napoli

L'ULTIMA VITTORIA DEL GENOA: E' il pesante 4-1 rimediato dagli azzurri di Donadoni alla 3° giornata della scorsa stagione. Per i liguri gol di Floccari, Mesto, Crespo e Kharja, per il Napoli Hamsik.

L'ULTIMO PAREGGIO: Un punto per uno non fa male a nessuno. Questo pensarono le due squadre quando il 10 giugno del 2007 pareggiarono a Marassi per 0-0 conquistando insieme la promozione nella massima serie.

L'ULTIMA VITTORIA DEL NAPOLI: In serie B è del 2001, alla prima giornata, gli azzurri si imposero per 2-0 con doppietta di Stellone. Per trovare invece un successo nella massima serie bisogna tornare indietro addirittura al 1992 quando il Napoli vinse in Liguria per 4-3 con gol di Zola, Silenzi, Careca e Alemao. Tripletta di Skuhravy per il Genoa.

GLI EX: Nessun ex, ma 2 napoletani nel Genoa: Domenico Criscito e Raffaele Palladino.

BALLARDINI vs MAZZARRI: I due si affrontati 5 volte: una vittoria a testa e 3 pareggi.

CUORISTA': Le due tifoserie sono gemellate dal 1982. Il Genoa è l'unica squadra che il Napoli di De Laurentiis non è ancora riuscito a battere da quando è tornato nella massima serie. Nell'estate del 2005, il Pocho Lavezzi era stato acquistato dalla società di Preziosi, all'epoca neo promossa in serie A. Dopo però la retrocessione a tavolino della squadra ligure in serie C, Ezequiel Lavezzi decise di tornare in Argentina. Le due società si sono scontrate più di una volta durante l'ultimo mercato estivo, prima per il centrocampista argentino Franco Zuculini e per l'attaccante Luca Toni, entrambi alla fine andati al Genoa.

L'ARBITRO: Christian Brighi di Cesena ha diretto il Napoli 5 volte: 1 vittoria(Nel 2007, Napoli - Catania 2-0), 3 pareggi( con Vicenza, Verona e Atalanta) e 1 sconfitta (nel 2009, Atalanta - Napoli 3-1).

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©