Sport / Calcio

Commenta Stampa

Ghana, stadio troppo pieno, 4 morti per asfissia


Ghana, stadio troppo pieno, 4 morti per asfissia
10/02/2009, 19:02

Quattro spettatori sono morti per ''asfissia'' durante la sfida al vertice nella nona giornata del campionato del Ghana, vinta domenica scorsa a Kumasi per 2-1 dagli Hearts of Oak di Accra contro l'Asante Kotoko, il club locale. Lo si e' appreso oggi da fonte ufficiale. Lo stadio 'Baba Yara', che ha una capienza di 44 mila posti, ospitava quasi 60 mila spettatori. I cancelli sono stati chiusi un'ora prima della partita a causa dell'eccessivo affollamento. Pompieri e servizi di soccorso sono dovuti intervenire piu' volte durante il match a causa di malori ed hanno bagnato la folla con gli idranti. In seguito alla sconfitta di domenica, l'Asante Kotoko ha esonerato il tecnico belga Maurice Cooreman, 65 anni, che aveva firmato nel novembre scorso un contratto triennale. Nei dieci anni precedenti Cooreman aveva lavorato in Nigeria, allenando da ultimo l'Enyimba. Gli Hearts of Oak di Accra e l'Asante Kotoko sono tradizionalmente le squadre piu' importanti del Ghana. Nel 2001 una partita tra di loro, quella volta nella capitale, era stata funestata dalla morte di 127 persone, schiacciate o soffocate nella calca.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©